Varazze, Andrea Tracanna: "Col gruppo e col lavoro riusciremo a raggiungere l'obiettivo salvezza" - IVG.it
Post partita

Varazze, Andrea Tracanna: “Col gruppo e col lavoro riusciremo a raggiungere l’obiettivo salvezza”

Le parole dell'attaccante al termine della partita con l'Arenzano

Celle Ligure. La sua rete, realizzata su calcio di rigore al 18° del secondo tempo, non è bastata al Varazze Don Bosco ad evitare la sconfitta con l’Arenzano nella seconda gara della Coppa Italia di Eccellenza.

Andrea Tracanna, attaccante classe 2000, tuttavia, ha motivi per vedere il bicchiere mezzo pieno. I nerazzurri, dopo un primo tempo nel quale non hanno brillato, nella ripresa ci hanno creduto di più ed hanno trovato tempi giusti delle giocate, stando meglio in campo. “Sicuramente è stata una partita impegnativa – afferma -. Tutte e due le squadre volevano portare a casa il risultato, com’è giusto che sia, nonostante fosse una partita di coppa. Noi dobbiamo limare gli errori, lavorare molto e stare sereni: il campionato è lungo“.

L’obiettivo salvezza, per la squadra di mister Berogno, sembra alla portata. “Il nostro obiettivo è quello di salvarci. Siamo una squadra molto giovane, a volte pecchiamo di inesperienza ma per tanti ragazzi servirà questo campionato per crescere – spiega l’attaccante -. Sicuramente col gruppo e col lavoro riusciremo a raggiungere l’obiettivo, speriamo”.

Tracanna arriva da un campionato di vertice col Ligorna; ora giocherà per una squadra che lotterà per la permanenza nella categoria. “Bisogna sempre mettersi in gioco; sono voluto venire qui per giocare e mettermi in mostra. Adesso testa alla settimana e al campo – conclude -. Poi vedremo in futuro quello che sarà, sicuramente ci faremo trovare pronti“.

leggi anche
Niccolò Piu
Ex di turno
Varazze-Arenzano, Niccolò Piu: “Bella partita, ci abbiamo creduto fino in fondo”
Alberto Corradi Arenzano
Coppa italia promozione
Arenzano batte Varazze 3 a 2, Alberto Corradi: “Vinto contro una squadra grintosa”
Celle
Girone d
Eccellenza, Coppa Italia: Varazze battuto dall’Arenzano (2-3)

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.