Sotto controllo l'incendio a Cisano: distrutti 50 ettari di superficie boschiva - IVG.it
Pericolo scampato!

Sotto controllo l’incendio a Cisano: distrutti 50 ettari di superficie boschiva fotogallery video

In corso le attività di bonifica, sopralluoghi investigativi di vigili del fuoco e carabinieri forestali

Cisano sul Neva. Sotto controllo il devastante incendio boschivo che ha colpito la località di Cenesi a Cisano sul Neva, con tre fronti di fuoco rimasti attivi fino a tarda mattinata.

Prosegue l’azione dei mezzi aerei con getti d’acqua nelle zone più impervie per bloccare e fermare ogni possibile focolaio: allo stesso tempo permane il lavoro delle squadre a terra di vigili del fuoco e volontari Aib, impegnati ora nella bonifica.

Stando a quanto riferito su un primo bilancio del rogo sono andati distrutti complessivamente almeno 50 ettari di superficie boschiva, dislocati su tre aree differenti in relazione ai fronti di fuoco che hanno colpito il comprensorio collinare.

Resta ancora il presidio per monitorare la zona e scongiurare altri pericoli. A seconda dell’andamento della situazione e di come saranno le ore notturne, per la giornata di domani sono pronti due elicotteri regionali per proseguire le attività di controllo ed eventuale spegnimento dall’alto.

La bonifica non sarà semplice, considerando le diverse e difficili aree interessate dall’incendio, tuttavia ora si sta accelerando anche sul fronte investigativo: sono in corso gli accertamenti da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri forestali che hanno effettuato specifici sopralluoghi.

Sembra confermata la natura dolosa dei fronti di fuoco: la Procura di Savona ha aperto una inchiesta per incendio doloso a carico di ignoti. Al vaglio degli inquirenti diversi elementi, tra cui anche telecamere e immagini di videosorveglianza, con l’obiettivo di risalire e identificare i possibili responsabili dello scenario di devastazione generato dalle fiamme.

A livello di indagine giudiziaria si attendono anche i riscontri sul doppio episodio finalese, in località Perti, dove ieri si è verificato un altro incendio dopo quello di sabato scorso, tra l’altro originato proprio nello stesso punto.

Nota positiva il “quasi” ritorno alla normalità per gli abitanti della località di Cisano sul Neva, nonostante la paura di ieri e la preoccupazione di una ripresa del rogo. Ma si può dire, ormai il peggio è passato…

leggi anche
Generico settembre 2021
Incendio di cisano
“Grazie” scritto con gli indumenti: Emanuele di 9 anni ringrazia così i piloti di Canadair ed elicotteri
incendio cisano
Monito
Incendio Cisano, Coldiretti: “Contrastare abbandono dei territori per tutelare il patrimonio boschivo”
incendio cisano
Lotta continua
Incendio Cisano, la battaglia non è ancora finita: “Effetti devastanti su piante e animali selvatici”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.