Scuole superiori, interventi in 10 istituti del savonese: "Nuovi spazi e distanziamento per gli studenti" - IVG.it
Edilizia scolastica

Scuole superiori, interventi in 10 istituti del savonese: “Nuovi spazi e distanziamento per gli studenti”

Il vice presidente della Provincia Bonasera: "Concordato con i dirigenti scolastici le varie necessità"

Ritorno a scuola per i ragazzi delle superiori

Provincia. Il vice presidente della Provincia di Savona con delega all’Edilizia Scolastica Franco Bonasera ha presentato la serie di interventi eseguiti sulle scuole secondarie per l’inizio dell’anno scolastico: al centro le azioni da mettere in atto per garantire la sicurezza sanitaria degli studenti per il rientro in classe in presenza al 100%. Oltre agli orari e agli ingressi scaglionati per evitare assembramenti all’entrata e all’uscita, con riferimento al nuovo piano del trasporto scolastico di TPL Linea, l’ente provinciale ha varato una serie di lavori per la ricerca di nuovi e alternativi spazi didattici.

“Il rapporto corrente che abbiamo voluto instaurare con i dirigenti scolastici ha consentito di programmare e realizzare interventi necessari ed atti, nella maggior parte dei casi, a consentire il distanziamento sociale con la risistemazione degli spazi negli istituti scolastici di nostra competenza. A giugno scorso, con lettera firmata dal sottoscritto e dal dirigente del settore, abbiamo richiesto a tutti i responsabili degli istituti scolastici di indicarci le necessità di particolari interventi in questo periodo di pandemia” ha sottolineato Bonasera.

Ecco le opere eseguiti nelle varie scuole superiori savonesi:

Liceo Calasanzio di Carcare – l’istituto ha evidenziato come lo scorso anno problematiche legate sia al numero delle aule sia alle dimensioni delle stesse. Presso la sede principale sono state completate le lavorazioni relative alla demolizione di tamponature di alcuni locali per creare aule in grado di far rispettare i distanziamenti. L’ufficio Patrimonio inoltre sta predisponendo la proroga del contratto di affitto dello ex IAL diventata provvisoriamente succursale del Calasanzio.

Liceo Statale “Della Rovere” a Savona – presso la sede principale si sono completati gli interventi di risanamento igienico sanitario degli spazi.

Istituto Secondario Superiore “Ferraris-Pancaldo” di Savona – l’Istituto ha richiesto ed ottenuto la sistemazione di un’area esterna per la didattica all’aperto. Ha richiesto anche la sistemazione di alcuni spazi interni (palazzina destinata ad uffici) ad oggi non in uso, per lo spostamento di una biblioteca e la creazione di una nuova aula nello spazio lasciato libero.

Sez. Artistico Liceo “Chiabrera-Martini” a Savona – l’Istituto ha richiesto un ulteriore aula. Stiamo verificando l’utilizzo dei locali destinati alle altre istituzioni scolastiche presenti nel plesso. Con la nuova amministrazione comunale sarà da verificare lo stato dell’arte dell’accordo scuola-comune-cassa edile per la trasformazione dell’ex diurno.

Sez. Professionale Istituto Secondario Superiore “Mazzini-Da Vinci” – accolta la richiesta di una diversa distribuzione dei servizi igienici al piano terra per garantire maggior distanziamento.

Liceo Scientifico “O. Grassi” di Savona – l’istituto ha richiesto l’ampliamento di alcuni locali. Sono state completati gli interventi relativi alla demolizione di alcune tramezzature interne per la creazione di numero tre aule di dimensioni maggiori ed è stata modificata la destinazione d’uso di un locale precedentemente destinato a laboratorio di informatica per ottenere una ulteriore aula Nell’ala dell’istituto denominato “ala vecchia” si stanno eseguendo le lavorazioni relative al miglioramento sismico dello stabile.

Sez. alberghiero Istituto Secondario Superiore di Finale Ligure – in fase di completamento gli interventi relativi alla controsoffittatura di 4 aule (l’anno scorso non utilizzate causa lavori) in locali già oggetto di intervento di rifacimento della copertura negli scorsi mesi. Causa problematiche riguardanti il reperimento di parte del materiale, i locali verranno riconsegnati alla scuola il 30 settembre p.v.. La tempistica è compatibile con il rientro in presenza degli allievi delle classi interessate, in quanto saranno in stage alternanza scuola-lavoro fino al 3 ottobre.

Liceo “Issel” di Finale Ligure – l’istituto ha richiesto la realizzazione di nuovi laboratori informatici in alcuni locali. Lo stabile è oggetto di interventi di miglioramento sismico finanziati dal MIUR e gli stessi sono stati coordinati con l’esecuzione delle lavorazioni richieste dall’istituto. Si sono concluse temporaneamente le lavorazioni strutturali all’interno dello stabile ed è stata completata la pulizia e la sanificazione dei locali.

Istituto Secondario Superiore “Falcone” di Loano – l’istituto ha richiesto nuove aule Sono state completate le lavorazioni relative al recupero del sottotetto con la realizzazione di 4 nuove aule . Sono in fase di installazione due pareti mobili per suddividere l’aula magna ricavando due nuove aule: l’istituto ha confermato le richieste dello scorso anno in merito alla necessità di avere ulteriori aule. Sono in fase di completamento gli interventi relativi all’adeguamento alla normativa di prevenzione incendi dell’aula che è stata ricavata in spazi adiacenti alla succursale del Liceo in via del Roggetto in Albenga. Abbiamo provveduto ad affittare nuovi spazi.

Sez. alberghiero Istituto Secondario Superiore “Giancardi–Galilei–Aicardi” di Alassio – l’istituto ha richiesto la demolizione di alcune tramezzature interne per ricavare spazi di metratura più grande e garantire il distanziamento.

“Un grande attività svolta sempre con attenzione dal nostro Ente, grazie all’attenzione al mondo scolastico dedicata dai sui funzionari e dipendenti” conclude Bonasera.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.