Endorsement

Savona 2021, Toti: “Il centrodestra non ha risolto tutti i problemi, ma il centrosinistra non è la soluzione”

Il presidente Toti in visita a Savona a sostegno del candidato sindaco Angelo Schirru

Savona. “Sfrutteremo questi cinque giorni per affinare le tante idee necessarie per far ripartire la città dopo 5 anni in cui il centro destra si è preso carico di sistemare i conti e di finanziare a far partire progetti che l’amministrazione Schirru dovrà portare a compimento”. A dirlo in occasione della visita al point della lista civica del candidato del centro destra Angelo Schirru è il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

Un rush finale che permetterà di raccogliere anche il consenso tra gli indecisi: “Soprattutto sono giorni per convincere i cittadini di Savona che se il centro destra non è riuscito a risolvere i problemi della città – ammette Toti -, anche complici la pandemia e il crollo del ponte Morandi, non sarà la scelta giusta riconsegnarla a chi ha fatto franare agli ultimi gradini della classifica per vivibilità, sicurezza e sivluppo economico“.

Un appello al voto rivolto ai savonesi per “allineare la città alla regione”: “Se l’amministrazione comunale sarà guidata dal centro destra proseguiremo un percorso già iniziato che vede la condivisione il nostro modello di sviluppo e città lavorando fianco a fianco con la Regione per aumentare la capacità del porto, rendelo compatibile dal punto di vista ambientale, fare una raccolta dei rifiuti differenziata e ben fatta grazie all’energia di un nuovo sindaco e di una nuova squadra che raccoglie le migliori eredità del passato ma cambia marcia”.

E’ di questi ultimi giorni lo scontro in casa Carroccio: “La Lega è un alleato ed è un socio fondatore dell’avventura di questa regione e rappresenta una sensibilità importante e diffusa sul territorio – commenta Toti -. E’ un partito che, in quanto tale, vuole aumentare il consenso ed è giusto così. I voti che prendono tutti i partiti della coalizione li vedo come benedetti perchè impediscono alla regione di tornare a un passato oscuro e cupo per il quale stiamo lavorando da cinque anni per rimettere in careggiata le cose”.

Conclude spezzando una lancia a favore dell’amministrazione uscente: “I guai che non siamo riusciti a risolvere sono dovuti alle precendenti ammministrazioni regionali e comunali. Ci vuole tempo ma siamo sulla strada giusta. I depuratori, il ciclo integrato dei rifiuti, le nuove regole sui trasporti, le infrastrutture, la riqualificazione e igiene urbana sono la stella polare bisgona dire grazie al centro destra. Precedentemente, quelli che accusano di essere un’amministrazione di cementificazione, hanno distrutto una regione lasciandola con un ciclo dell’ambiente e rifiuto degna dell’inferno“.

Toti a Savona per Schirru
leggi anche
lista toti savona
Al via
Savona 2021, Toti presenta la lista: “Pronti a cambiare marcia e accelerare, chi prenderà i voti avrà voce in capitolo”
La presentazione del candidato sindaco di Savona Angelo Schirru
Il parere
Savona 2021, Toti: “Schirru candidato giusto contro il ritorno di quel passato che ha portato il Comune allo sfacelo”
Toti Santi Toti
Compromessi
Savona 2021, Toti avverte Santi: “Chi farà scelte per tattica pensando a ‘sovrapprezzi’ mi troverà contrario”
angelo schirru presentazione
Ufficiale
Savona 2021, Toti lancia Angelo Schirru: “Persona giusta tra continuità e rinnovamento”
Toti a Savona per Schirru
Endorsement
Savona 2021, Toti: “Il centro sinistra vuole rimettere le mani sui soldi e ridurre la città come 5 anni fa”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.