Presentazione

Savona 2021, Sbaiz (lista civica Schirru): “Sport al centro con impianti di qualità, necessaria riqualificazione e valorizzazione”

Il candidato consigliere è infermiere e allenatore di ginnastica artistica

Savona. “Chi mi conosce sa che sono un infermiere del reparto di chirurgia dell’ospedale San Paolo di Savona e che da molto tempo mi occupo di sport come allenatore nella Fratellanza Ginnastica Savonese. Sulla base della mia esperienza sportiva, se avrò il necessario consenso elettorale vorrei lavorare per una Savona dove lo sport sia in evidenza tramite impianti di qualità, riqualificazione e valorizzazione delle strutture già esistenti”. Si presenta così Mario Sbaiz, candidato consigliere nella lista civica di Angelo Schirru.

Una candidatura appoggiata dalla società sportiva: “Ho apprezzato molto il sostegno della Società alla mia candidatura”. E promossa dall’ordine di cui fa parte: “Anche la Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche ha messo in risalto tutti gli infermieri d’Italia impegnati nelle prossime elezioni comunali del 3 – 4 ottobre”.

Un impegno in prima persona per portare la sua categoria nelle sedi decisionali: “Sicuramente il Covid ha incrementato il protagonismo sociale delle professioni sanitarie. Ci chiamavano ‘eroi’ ma facevamo solo il nostro lavoro. Sarebbe bello per me poterle rappresentare tramite queste elezioni e fare vedere che noi ci siamo. E’ importante che ci sia data la possibilità di portare la nostra voce a livello istituzionale”.

Una pandemia che ha colpito le società sportive che sono state per mesi costrette a rimanere chiuse: “Anche a livello sportivo il Covid si è fatto sentire mettendo praticamente in ginocchio le società. Non sarà facile avere nuove strutture – dice Sbaiz -. Ho visto quanto tempo è passato prima che questo impianto venisse realizzato”.

Un mondo, quello sportivo, in particolare della ginnastica, che come allenatore vive da anni e conosce molto bene: “Attualmente posso parlare con la giusta cognizione solo della ginnastica e dei problemi che riguardano direttamente l’attività della Fratellanza come la questione relativa alla palestra in via Don Bosco chiusa da anni che ha costretto la nostra sezione di ritmica e artistica a lavorare qui con molti disagi”. Per gli altri sport invece: “Non dispongo – ammette Sbaiz – della necessaria autorità per acquisire nello specifico tutte le informazioni relative alle problematiche di tutti gli impianti sportivi di Savona come lo stadio Bacicalupo, il campo di atletica della Fontanassa e la Piscina del prolungamento”.

La volontà di mettere in campo la propria conoscenza sviluppata sul campo: “Sicuramente se avrò un mandato politico sarà utile la mia esperienza anche maturata come direttore tecnico regionale della ginnastica che metterò a disposizione di tutto lo sport”.

E il desiderio di vedere realizzate nella città della Torretta impianti che permettano di fare sport: “Mi piacerebbe che a Savona ci fosse la possibilità di praticare attività fisica all’aperto per tutti mediante strutture fisse dislocate sul territorio comunale per una città che promuove lo sport con ogni mezzo come strumento di benessere e capace anche di favorire la psiche e i rapporti sociali“.

“Vorrei un’app dedicata al turismo sportivo con progetti di ricettività nelle strutture comunali in collaborazione con le società sportive per favorire lo sport in vacanza. Sarebbe bello – l’ultimo desiderio in vista delle elezioni di Sbaiz – poter aiutare con dei contributi le famiglie in disagio economico degli atleti che rappresentano Savona nelle gare delle federazioni sportive a livello nazionale”.

Il candidato consigliere conclude rivolgendosi ai cittadini savonesi che si recheranno alle urne in occasione delle elezioni amministrative: “Il 3 e il 4 ottobre votate lista civica “Schirru per Savona” e date una preferenza a Mario Sbaiz“.

Più informazioni
leggi anche
Lista civica Schirru
Si parte
Savona 2021, Schirru presenta la lista civica: “Solo 21 candidati? Scelta nostra, selezionati uno per uno”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.