Comportamenti virtuosi

SAT Servizi in prima linea nell’educazione ambientale con “Puliamo il Mondo”

“Dalla corretta raccolta differenziata si realizza il ciclo integrato dei rifiuti”

Vado Ligure. Educazione ambientale al centro dell’azione di SAT Servizi Spa in tema di rifiuti e di una corretta raccolta differenziata. Per questo, anche quest’anno, SAT ha aderito all’iniziativa “Puliamo il Mondo” che si svolge in diverse città italiane e anche nelle località del savonese.

“Puliamo il mondo” è una iniziativa di volontariato promossa da Legambiente in collaborazione con Anci ed è rivolta a tutti i cittadini, in particolare agli studenti e i loro genitori, creando un rapporto interattivo e partecipativo nella gestione dei rifiuti, quindi nel segno della sostenibilità ambientale.

La partecipazione di SAT si inserisce a pieno titolo nella nuova campagna informativa promossa dall’azienda pubblica dal 13 settembre scorso, che punta a coinvolgere in maniera capillare l’utenza nella giusta raccolta differenziata. Il messaggio è quello di contribuire seguendo le corrette regole di conferimento dei rifiuti, un passaggio essenziale per realizzare un vero ciclo integrato e quindi vedere i rifiuti stessi non come un problema ma una risorsa per le comunità locali.

SAT è e sarà ancora in prima linea nello stimolare i comportamenti virtuosi dei cittadini, con particolare attenzione alle nuove generazioni e alle buone pratiche ambientali sui rifiuti, essenziali per realizzare la successiva fase di riciclo.

“Bloccare ogni forma di dispersione dei rifiuti è un obiettivo primario, per tutti Noi…” rilancia con forza SAT per questa edizione di “Puliamo il mondo”. Nei piani aziendali sono previste iniziative ludico-didattiche per le scuole e anche attività di pulizia e raccolta di carta, plastiche e lattine, accompagnata dalla fase del giusto conferimento dei rifiuti.

Tra gli appuntamenti in calendario quello a Vado Ligure di questa mattina davanti ai Giardini Colombo: in programma proprio il tema della raccolta differenziata. Dopo il saluto dell’amministrazione comunale vadese con l’assessore all’ambiente Fabio Falco, si è passati alla distribuzione dei kit di Legambiente ai 48 bambini della quinta elementare per la pulizia della spiaggia.

SAT ha fornito i sacchi per la raccolta, oltre al successivo trasporto in discarica dei rifiuti rimossi.
Per stimolare i giovani alunni si è svolto anche una sorta di gioco: i bambini sono stati divisi in gruppi per differenziare correttamente i rifiuti raccolti sul litorale di Vado Ligure gettandoli negli appositi contenitori per carta, imballaggi, plastica e metallo.

Una mattinata, quindi, all’insegna dell’educazione ambientale e di una azione pratica di pulizia, raccolta e giusto conferimento dei rifiuti.

“Ricordiamo che SAT ha sviluppato una nuova comunicazione integrata, social e web, proprio per ampliare, modernizzare e semplificare la ricezione di tutte le informazioni sulla raccolta e gestione dei rifiuti per cittadini e utenti, rafforzando la presenza sui territori di competenza grazie alla collaborazione operativa con le stesse amministrazioni comunali del savonese. E poi la nuova App, facilmente scaricabile da smartphone e da dispositivi mobili, per conoscere tutte le novità del proprio comune ed essere aggiornati in tempo reale su novità, avvisi e comunicazioni di settore” sottolinea l’azienda pubblica.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.