In manette

Ruba in una tabaccheria valore di oltre 40mila euro: arrestato 48enne

L'uomo aveva già messo a punto altri furti nel savonese. Nella sua abitazione trovato kit specializzato per scardinare quanto più velocemente le serrande dei negozi

Albenga. Entra in una tabaccheria di Albenga dopo aver divelto l’inferriata con la fiamma ossidrica e rotto la finestra del retro del locale, poi si impossessa di contanti, tabacchi e gratta e vinci per un valore complessivo di oltre 40 mila euro.

E’ successo la notte del 4 agosto, ma dopo una serie di indagini è stato arrestato dai carabinieri il responsabile del gesto. Si tratta di un 48enne pregiudicato di Loano, in esecuzione di ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal tribunale di Savona per furto e tentato furto aggravato.

Le successive indagini hanno permesso di individuare l’autore, accertando la commissione di altri 3 tentativi di furto all’interno di un supermercato di Spotorno, di una sala scommesse ad Albenga e in un bar in Loano, oltre la ricettazione delle targhe in questione.

La perquisizione, effettuata presso l’abitazione dell’uomo, ha consentito di recuperare parte della refurtiva, arnesi da scasso, targhe rubate e un kit invidiabile da ladro seriale, con tanto di bombole e fiamma ossidrica, utilizzato per scardinare quanto più velocemente le serrande dei negozi.

Il 48enne è stato poi tradotto e associato presso il carcere di Genova Marassi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.