Quiliano&Valleggia, mister Ferraro senza rimpianti: "Ottimo calcio da parte nostra, una prestazione che fa morale" - IVG.it
Nessun dramma

Quiliano&Valleggia, mister Ferraro senza rimpianti: “Ottimo calcio da parte nostra, una prestazione che fa morale”

Soddisfazione evidente nonostante il risultato e tanti ottimi spunti per l'allenatore dei biancorossoviola, felice per la prestazione offerta dai suoi

Quiliano. Ieri allo stadio Picasso è andato in scena un match davvero spettacolare. A rendersi protagoniste in occasione dell’esordio stagionale sono state Quiliano&Valleggia e Savona, due formazioni sicuramente di caratura differente ma entrambe desiderose di ben figurare per permettere di gioire ai propri ritrovati tifosi sugli spalti. Alla fine è stato 2-1 per gli Striscioni, un risultato in realtà beffardo per i valori dimostrati in campo.

Nel post partita ha così scelto di prendere la parola mister Ferraro, tecnico dei biancorossoviola che ha dichiarato: “Relativamente alla partita sicuramente terremo la prestazione offerta, avevo chiesto proprio questo ai ragazzi. Abbiamo disputato la prima sfida ufficiale della nuova stagione contro un Savona che ha costruito una rosa la quale potrebbe sicuramente far parte di una categoria superiore. Noi però eravamo tranquilli di giocarci la partita e, come dimostrato, i ragazzi hanno risposto benissimo. Abbiamo messo in campo un bel calcio, questo fa morale.”

Successivamente non è poi mancato un riferimento alla giovane età degli interpreti a sua disposizione, una media di 24 anni scarsi che però non spaventa e anzi stimola il tecnico, il quale ha svelato il fatto che molti stiano proseguendo a giocare nel Quiliano&Valleggia proprio per un sentimento di attaccamento alla maglia e alla cittadina.

Poi la riflessione: “Alcuni ragazzi sono con me da 3-4 anni e molti giocano per la maglia del paese. Io a dire la verità sto cercando di trasmettere loro un senso di appartenenza non indifferente, dopotutto successivamente a 14 campionati da giocatore qui e considerando anche che sta iniziando il mio quinto da allenatore, non potrei fare altrimenti.”

In seguito sugli obiettivi del Quiliano&Valleggia Ferraro si è dimostrato garantista, questo sottolineando che ci si dovrà pensare partita dopo partita. Infine il tecnico ha concluso con una riflessione relativa alla riapertura degli stadi e parlando ancora dell’età media dei suoi: “Fa bene vedere gli spalti nuovamente gremiti, per i ragazzi è importante e fa davvero piacere condividere le nostre prestazioni con gli abitanti del paese. Noi siamo molto giovani come detto, ma stiamo colmando la mancanza d’esperienza con l’intensità ed il gioco, con la voglia di far bene e di aiutarci. Pian pianino arriveranno i risultati, io però sono già contentissimo.”

È terminata così l’intervista rilasciata da mister Enrico Ferraro, tecnico di un Quiliano&Valleggia dimostratosi davvero tignoso e ben organizzato. Affrontare i biancorossoviola non sarà facile dunque, qualsiasi avversaria dovrà faticare contro Russo e compagni.

leggi anche
Quiliano&Valleggia-Savona
Esordio ok
Prima Categoria, Coppa Liguria: il Savona non sbaglia all’esordio; Quiliano&Valleggia al tappeto 1-2
Prima categoria
Jacopo Ottonello: punizione da cineteca e screzi con i tifosi per l’esterno del Q&V

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.