Commessa

Per Piaggio Aerospace 6 nuovi P180, Benveduti e Ripamonti: “Segnale positivo per LaerH”

Foscolo: "Ora garantire la continuità aziendale per le eccellenze del nostro territorio"

Piaggio Aerospace P.180 Avanti EVO

Villanova d’Albenga. “Se poi confermata dai fatti la nuova commessa per l’acquisto di sei P180 di Piaggio Aerospace da parte del Mise è un segnale positivo per l’occupazione ligure, in quanto consentirà a LaerH di prendere respiro nell’attesa che si definisca la cessione del gruppo”. A dirlo è l’assessore allo sviluppo economico di Regione Liguria Andrea Benveduti, che preferisce essere cauto dopo l’annuncio offerto dal Ministero.

“Durante l’incontro dello scorso 11 settembre a Savona il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha informato i sindacati che su Piaggio Aerospace e Laerh sono state apposte le firme per l’acquisto di sei P180 – riferisce Christian Venzano, segretario generale Fim Cisl Liguria -. Il ministro ha anche assicurato che verificherà i tempi di sblocco della commessa e procederà con un confronto con il commissario Piaggio Vincenzo Nicastro e la proprietà Laerh per garantire continuità funzionale tra le due realtà”.

“Con questo stanziamento dovrebbero essere garantiti per lo stabilimento un anno di lavoro e una boccata d’ossigeno anche per Laerh, ma la verità è che noi ad oggi stiamo ancora aspettando di sapere con certezza come e quando sarebbero stati resi disponibili per Piaggio i 160 milioni della commessa ancora mancante, e di conoscere lo stato della vendita di Piaggio Aerospace all’unico soggetto che è stato valutato idoneo dal commissario Nicastro per andare verso la fase vincolante d’acquisto” conclude Venzano.

L’assessore regionale Benveduti conclude dicendo: “Più volte abbiamo ribadito l’indispensabilità di LaerH nel percorso produttivo di Piaggio. La mancanza di carichi lavoro ha minato in questi mesi le sorti dei 46 lavoratori. Contiamo che, anche grazie all’intervento del ministro allo sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, che già nella visita a Savona delle scorse settimane aveva dimostrato la proprio vicinanza alla vertenza, venga presto formalizzata questa nuova commessa, che andrà ulteriormente ad arricchire l’importante lavoro svolto in questi anni dal commissario straordinario Vincenzo Nicastro, capace di rendere appetibile agli occhi dei possibili acquirenti l’azienda con un portafoglio ordini che supera i 600 milioni di euro”.

“Esprimo grande soddisfazione per la commessa di sei P180 di Piaggio Aerospace, che rappresenta per la Laerh di Albenga e per i suoi lavoratori una concreta prospettiva occupazionale. Con questo atto, si chiude il percorso di messa a terra dei 780 milioni di euro destinati a Piaggio Aereospace, fondi necessari a garantire la continuità aziendale in questa fase commissariale e che consentono altresì una boccata di ossigeno anche per Laerh – aggiunge il senatore della Lega Paolo Ripamonti -. Mi sono occupato di questa vertenza sin da subito; molti sono stati gli incontri e molte le riunioni con le parti sindacali per poter riuscire nell’intento comune di salvaguardare un patrimonio fondamentale e strategico dal punto di vista industriale e sociale qual è quello rappresentato da Piaggio: ecco perché oggi è una bella giornata per tutta la provincia di Savona”.

“Nel mio impegno verso questo dossier, mi sono sempre coordinato con i colleghi Sara Foscolo e Francesco Bruzzone, i consiglieri regionali Stefano Mai e Brunello Brunetto ed in particolare con l’assessore Andrea Benveduti, dimostrando che il grande lavoro svolto alla fine porta risultati. Allo stesso tempo un plauso lo merita anche la capacità della politica di saper andare oltre gli schieramenti, trovando spesso punti di caduta comuni per il bene di Piaggio e dei suoi lavoratori, come anche fatto dai sindacati che hanno sempre anteposto il bene dei lavoratori agli interessi delle singole categorie”.

“Grazie anche al commissario Nicastro, figura fondamentale per il salvataggio di Piaggio, che con la sua professionalità, ha consentito all’azienda di rimanere sempre viva, anche nei momenti più complicati. Infine, non posso non ricordare come con il ministro Giorgetti, che ringraziamo per la sua concreta disponibilità, e con il sostegno del sottosegretario Pucciarelli si sia entrati in una fase nuova di questo delicata vicenda. Il lavoro, però non finisce qui: ora aspettiamo fiduciosi la procedura di vendita che auspico possa garantire continuità aziendale oltre ad investimenti e progettualità in linea con i tempi moderni, sfruttando le potenzialità derivanti dalla prossimità di un aeroporto come quello di Villanova d’ Albenga e dalla professionalità delle maestranze di Laerh” conclude.

La deputata della Lega Sara Foscolo: “Esprimo grande soddisfazione per la commessa di sei P180 di Piaggio Aereospace, che rappresenta per la Laerh di Albenga e per i suoi lavoratori una concreta prospettiva occupazionale. La Lega ha sempre seguito con attenzione le vicende legate al futuro dell’azienda, fornendo indicazioni utili alla tutela dei posti di lavoro e delle prospettive strategiche e di collocazione futura”.

“Come fatto con la vertenza Funivie, quando con un mio emendamento al Dl Sostegni bis fu garantita l’estensione della cassa integrazione ai lavoratori coinvolti, anche per questo dossier sarò attenta agli sviluppi ed alle richieste della nostra comunità, confidando che si giunga rapidamente ad una procedura di vendita in grado di garantire continuità aziendale, investimenti e concreta progettualità per le eccellenze del nostro territorio”.

leggi anche
piaggio aerospace p180 avanti evo
Nessuna conferma
Piaggio Aerospace, stand by sulla vendita. Fim-Cisl: “E aspettiamo i 160mln sulla commessa dei P180”
Avanti EVO Piaggio
Posizione
Piaggio, Arboscello: “Sblocco commessa boccata d’ossigeno, No a strumentalizzazioni elettorali”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.