Noli, tappa dell'Italian Open Water Tour: le classifiche e gli ordini di arrivo - IVG.it
Nuoto in acque libere

Noli, tappa dell’Italian Open Water Tour: le classifiche e gli ordini di arrivo

Nella "Hard Swim" (portata a 7000 metri) Tommaso Gallesio alza le braccia al cielo. Nella "Smile Swim", sul miglio marino (1850 metri) si impongono Andrea Zenatti e Sara Petroli, dominatrice di entrambe le gare

Generico settembre 2021

Noli. Grande successo per l’Italian Open Water Tour, cicrcuito di nuoto in acque libere, che nella giornata di ieri ha fatto tappa a Noli. Nel mare davanti al borgo marinaro hanno partecipato, in totale, oltre 400 nuotatori.

Due le distanze proposte. La “Hard Swim“, fino all’anno scorso su 5 chilometri, portata a 7 chilometri. E “Smile Swim“, ovvero il miglio marino, 1 chilometro e 800 metri.

Nel caso della prova più lunga, vale a dire 7000 metri, la partenza è avvenuta dal porticciolo di Capo San Donato, a Finale Pia. Gli atleti, costeggiando il rettilineo, si sono diretti verso Varigotti, superando quindi Punta Crena, la Baia delle Sirene e proseguendo fino al Malpasso e Capo Noli. Orientati dalle varie boe hanno quindi concluso la proprie fatiche sulla spiaggia nolese, tra le barche dei pescatori.

La gara dei 1800 metri si è svolta invece interamente nelle acque antistanti al paese, su un percorso circolare.

Presenza d’eccezione il genovese Francesco Ghettini, giunto effettivamente primo in entrambe le prove. Tuttavia non iscritto al circuito e, di conseguenza, non risultante in classifica.

Nella classifica maschile sulla distanza Hard Swim (7 km): vince pertanto Tommaso Gallesio, primo già l’anno scorso quando la distanza era sui 5 km. Tempo 1 ora, 25 minuti e 26 secondo. Al secondo posto Daniele Savia in 1 ora 30 minuti e 26 secondi, distanziato quindi di 5’01”. A completare il podio Gabriele Macario, in 1 ora 30 minuti e 46 secondi, a 5’20” quindi dal vincitore.

Ordine di arrivo “Hard Swim” (7000 metri), Maschile:

FC*) F. GHETTINI 1h25’23”
1) T. GALLESIO 1h25’26”
2) D. SAVIA 1h30’27”
3) G. MACARIO 1h30’46”
4) D. FEDELI 1h32’49”
5) A. ADDIS 1h33’56”
6) A. ZENATTI 1h35’49”
7) A. VEZZANI 1h36’47”
8) A. CASAROLI 1h36’55”
9) F. REGGIANI 1h37’40”
10) T. BOVE 1h39’09”

* Fuori classifica

Fra le donne, ha primeggiato invece Sara Petrolli. Vera e propria dominatrice, aggiudicandosi entrambe le gare. Sui 7000 metri, tempo 1 ora 35 minuti e 29 secondi. Nella classifica generale, dunque, sesta assoluta. Piazza d’onore per Camilla Montabetti, già terza nel 2020. Tempo 1 ora 40 minuti e 51 secondi, a 5’22”. Terza Asia Marinetti, con 1 ora 41 minuti e 18 secondi, a 5’49”

Ordine di arrivo “Hard Swim” (7000 metri), Femminile:

1) S. PETROLLI 1h35’29”
2) C. MONTALBETTI 1h40’51”
3) A. MARINETTI 1h41’18”
4) S. MONARI 1h47’12”
5) S. MAGGI 1h47’52”
6) A. PODESTÀ 1h47’53”
7) E. LIONELLO 1h47’58”
8) S. TOSCANI 1h49’03”
9) R. DEL ROSSO 1h49’10”
10) E.L. RADU 1h50’00”

Nei “Natural“, ovverosia coloro i quali hanno partecipato con costume in tessuto, primo  Andrea Zenatti (1h35’49”), sesto effettivo nella classifica assoluta. Secondo Andrea Casaroli (1h36’55”) e terzo Tommaso Bove (1h39’09”).

Nella categoria “Natural” femminile Sonia Toscani (1h49’03”). Seconda Marta Carnelli (1h50’14”), terza Costanza Folini (1h54’11”).

A fare gli onori di casa, presenziando la consegna delle medaglie nel pomeriggio assieme all’assessore allo sport di Noli Alberto Peluffo, la sincronetta nolese Linda Cerruti, due mesi fa impegnata ai Giochi olimpici di Tokyo.

La seconda e sopracitata distanza, denominata come scritto “Smile Swim” era appunto sul miglio marino, 1 km e 850 metri.

Nella gara degli uomini ad aver tagliato per primo il traguardo è stato Andrea Zenatti in una sfida combattuta, col tempo di 23 minuti e 32 secondi. Alle sue spalle Diego Fedeli, in 23 minuti e 53 secondi, attardato pertanto di  21″. Terzo Alessandro Addis, in 24 minuti e 09 secondi, a 37″.

Ordine di arrivo Smile Swim (1850 metri), Maschile:

FC*) F. GHETTINI 22’16”
1) A. ZENATTI 23’32”
2) D. FEDELI 23’53”
3) A. ADDIS 24’09”
4) L. ANGELINI 24’18”
5) E. CIOLA 24’29”
6) S. VEZZANI 25’02”
7) G. MANFREDI 25’12”
8) M.F. ADDIS 25’14”
9) E. CASU 25’14”
10) L. GABARRO 25’20”

*  Fuori classifica

Tra le donne, giunge davanti a tutte nuovamente Sara Petrolli; tempo 24 minuti e 25 secondi. Seconda Carlotta Maffezzoli, in 25 minuti e 16 secondi, a 52″. Terza Aurora Pace, in 26 minuti e 41 secondi, a 2’16”.

Ordine di arrivo “Smile Swim” (1850 metri), Femminile:

1) S. PETROLLI 24’25”
2) C. MAFFEZZOLI 25’16”
3) A. PACE 26’41”
4) S. CAPPELLINI 27’06”
5) I. DEL GRANDE 27’07”
6) R. DEL ROSSO 27’14”
7) S. BERNASCONI 27’17”
8) S. GASPARI 27’25”
9) L. GRISONI 28’35”
10) M. MAPELLI 28’36”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.