Le missioni dello stato: ripartiamo da qui - IVG.it
Informazione Pubblicitaria

IncentivItalia

Amministrazione digitale

Le missioni dello stato: ripartiamo da qui

La ripartenza del Paese comincia da 6 missioni: scopriamo la prima

Generico settembre 2021

Come nelle più grandi storie, per raggiungere l’obiettivo c’è sempre bisogno di un grande piano. Difatti, è proprio dal piano che lo Stato ha deciso di partire, definendo le 6 missioni che avranno il compito di portare il Paese nel futuro, divise per tematiche e ambiti diversi. Ma oggi partiamo dalla prima.

Con 43 miliardi di euro, la prima missione si pone diversi obiettivi. Primo fra tutti, la trasformazione tecnologica della Pubblica Amministrazione: il mezzo di comunicazione fra cittadini e Stato dovrà iniziare ad abbracciare il mondo digitale, attraverso computer, connessione e web per ridurre i costi e i tempi riguardanti i procedimenti amministrativi.

Ma la transizione al digitale non finisce qui. Anche il sistema produttivo, in questo caso le aziende e le PMI, potranno ottenere fondi per introdurre strumenti e competenze tecnologiche nei propri ambienti di lavoro.

Per ultimo, ma non meno importante, il turismo e la cultura saranno alla base della strategia di rilancio del Paese, sempre tramite il digitale, con attrezzature che permettano ai turisti e ai cittadini di accedere più agevolmente all’interno di musei, teatri, città e luoghi della cultura, ma anche attraverso la sostenibilità e edifici green, con interventi che ridurranno gli impatti ambientali.

Queste sono le macro aree approfondite all’interno della prima parte del piano, ma le opportunità per le aziende, le persone e le famiglie sono davvero tantissime.

Sei vuoi scoprirle tutte, contatta IncentiviItalia al numero 019.2190.607 e inizia progettare il tuo futuro!

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.