Sport

La Letimbro ancora con Ragone, muscoli e centimetri dalla Francia per lo Speranza

Le due formazioni che condividono l'impianto del Santuario aggiustano le rose in vista del campionato

Mercato Speranza e Letimbro

Speranza e Letimbro stanno sfruttando la Coppa Liguria di Prima Categoria per presentarsi al meglio ai nastri di partenza di un campionato che si annuncia complicato.

I rossoverdi hanno vinto le prime due gare. L’allenatore Girgenti ha impostato la squadra puntando sul gioco palla a terra. Nel corso dei match, tuttavia, serve non solo il fioretto ma anche la sciabola, per questo la società ha tesserato il centrocampista Medoune Niang. Classe 1991, il giocatore senegalese ha militato in Francia anche in settori giovanili importanti prima di approdare in Italia. La società del presidente Bruno Bruzzone crede fortemente nelle potenzialità del giocatore.

La Letimbro, dal canto suo, ha rimediato due sconfitte in altrettante partite. Lo stesso mister Maurizio Oliva non ha nascosto una certa preoccupazione. La rosa gialloblù è molto giovane, per questo la società ha accolto a braccia aperte la decisione del difensore Stefano Ragone di proseguire l’avventura con la squadra al netto degli impegni lavorativi. “Abbiamo bisogno di un giocatore come lui – commenta il ds Marco Bozzo – quando è in campo si nota, la sua grinta e la sua esperienza saranno fondamentali. Siamo contenti che ci dia ancora una mano”.

Ragone è sceso in campo ieri contro il Città di Cogoleto, partita persa 3 a 0.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.