Prima categoria

Il Quiliano&Valleggia avvisa tutti: dopo il gioco anche goal e risultati

L'allenatore Enrico Ferraro esalta l'abnegazione dei suoi, capaci di realizzare sette reti negli ultimi due incontri

La difficoltà a segnare è stata la pecca del precampionato e delle prime due partite in Coppa Liguria. Nelle ultime due uscite, la squadra di Enrico Ferraro è riuscita a compiere l’ultimo step: 3 a 1 alla Vadese e 4 a 3 ai danni del Savona. Gioco e risultati. Chi vorrà vincere la Prima Categoria girone “B” se la dovrà vedere con i bianco-rosso-viola.

“Tanta soddisfazione per il gioco, le occasioni create e i goal fatti. I ragazzi si stanno comportando benissimo. Abbiamo fatto quattro goal e colpito un palo. Siamo calati di testa negli ultimi venti minuti. Ci sta, è una partita di calcio. Ci teniamo stretti questi punti. Ora però testa al campionato”, commenta mister Enrico Ferraro.

“Ho sempre detto, agli attaccanti in particolare, che il feeling col goal arriva in modo naturale – prosegue il tecnico quilianese – bisogna stare tranquilli, poi le reti arrivano. Sono qui da cinque anni: abbiamo creato un gruppo e una ‘tranquillità di gioco’, le individualità a disposizione del collettivo”.

“Non mi preoccupa il blackout del finale. I ragazzi hanno pensato che la partita fosse finita, ma ci può stare”, conclude Ferraro. Il Quiliano&Valleggia esordirà in campionato domenica prossima contro la Vadese Calcio.

leggi anche
Seck esultanza
4ª giornata
Coppa Liguria, al Picasso si impone il Quiliano&Valleggia ma vince lo spettacolo: 3-4 il risultato finale

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.