L'analisi del torneo

Finale, parla Tommaso Odasso: “Vogliamo confermarci al livello della scorsa stagione”

Il giocatore giallorosso commenta l'avvio positivo della sua squadra, lasciandosi andare ad alcune considerazioni sui primi centottanta minuti di gioco del torneo

Tommaso Odasso

Finale Ligure.  Il Finale riposa e Tommaso Odasso si lascia andare ad alcune considerazioni sul girone A del campionato di Eccellenza.

Siamo partiti con il piede giusto – afferma il giocatore giallorosso – vincendo sul terreno ostico dell’Ospedaletti e pareggiando con la Genova Calcio, che assieme a Cairese ed Albenga si giocheranno la vittoria del girone. C’è un pò di rammarico per come si era incanalata la partita con i genovesi, ma siamo molto soddisafatti e vogliamo confermarci al livello della scorsa stagione”.

Ti sorprende vedere in testa i due team imperiesi, Ventimiglia e Taggia?

“Dopo soltanto centottanta minuti di gioco, non si sono esprimere giudizi e tanto meno avere delle certezze, di sicuro i frontalieri ed il Taggia sono ottime compagini, che daranno filo da torcere a tutti, soprattutto tra le mura amiche”.

Dovendo scegliere di assistere, domenica, ad una gara di campionato, su quale match cade la tua attenzione?

” Mi incuriosisce molto Pietra Ligure-Albenga: entrambe le compagini dispongono di rose importanti, giocano un buon calcio ed hanno voglia di lasciare un’ impronta sul torneo”.

 

leggi anche
Eccellenza A: Finale-Genova Calcio
Terzo turno
Eccellenza “A”: temi e terne arbitrali della terza giornata

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.