El Shaarawy manda in estasi Roma e Mourinho: goal vittoria a tempo scaduto contro il Sassuolo - IVG.it
Sport

El Shaarawy manda in estasi Roma e Mourinho: goal vittoria a tempo scaduto contro il Sassuolo

Entrato dalla panchina, l'ex Legino ha risolto la gara con una rete da cineteca

Inaugurazione Stephan El Shaarawy Academy

Il collettivo che esalta il singolo, la giocata del singolo che trasforma il giudizio sull’operato della squadra. Interesse vicendevole caratteristico del calcio che viene rappresentato bene dal rapporto tra il savonese Stephan El Shaarawy e la Roma edizione José Mourinho.

Qualche stagione altalenante e la parentesi dorata ma distante dal grande calcio vissuta in Cina avevano un po’ appannato il talento del “Faraone” cresciuto nel vivaio del Legino. Presente a Euro 2016 con Antonio Conte, il classe 1992 non ha preso parte alla spedizione vincente targata Mancini, nonostante il ct lo abbia considerato nel biennio pre manifestazione.

Il rientro alla Roma era di per sé un modo per riprendersi un ruolo da protagonista. L’arrivo del tecnico due volte campione d’Europa (con Porto e Inter) ha alzato ancor di più il rango dei giallorossi, trasformando l’occasione per El Shaarawy da importante a importantissima: la squadra che può esaltare il singolo.

Pochi minuti fa, la giocata individuale ha sublimato il lavoro del team. A tempo quasi scaduto, El Shaarawy ha sfoderato un destro a giro che ha baciato il palo alla sinistra del portiere prima di terminare la propria traiettoria in rete. Un eurogoal che consente alla Roma di vincere il match (2 a 1 ) e di posizionarsi al primo posto insieme al Milan e al Napoli.

Premesse ottime, dunque, per una Roma che cerca un titolo che manca da anni e per un El Shaarawy che desidera incrementare il numero di trofei in bacheca (solo una Supercoppa con il Milan in Europa) e, perché no, volare in Quatar con la maglia azzurra.

 

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.