Eccellenza, girone A, Pietro Buttu: "Ripartiamo con determinazione, intensità, voglia di stupire". - IVG.it
Campionato al via

Eccellenza, girone A, Pietro Buttu: “Ripartiamo con determinazione, intensità, voglia di stupire”.

Il mister giallorosso si aspetta da Andrea Rocca, una stagione di alta qualità

Coppa Italia Eccellenza: Finale-Cairese
Finale Ligure.  Domenica 12 settembre riparte il campionato di Eccellenza ed il Finale sarà impegnato nella difficile gara in casa dell’Ospedaletti di mister Roberto Biffi.
Pietro Buttu ed il suo Finale sono pronti all’ennesima sfida.
Il Finale è più forte della scora stagione ed è quindi in grado di ritagliarsi un ruolo da protagonista?
La scorsa stagione è stata magica, ma difficilmente ripetibile. Abbiamo azzerato tutto ma siamo comunque ripartiti con la stessa determinazione, intensità, voglia di stupire, sono certo che i miei giocatori sapranno essere all’altezza della situazione”.
La Fezzanese può raccogliere l’eredità del Ligorna?
“La squadra spezzina era già molto forte anche nella scorsa stagione, la società è solida e credo che difficilmente sbaglierà una seconda volta… La Fezzanese è la favorita al salto di categoria”.
Qual’è il giocatore della tua squadra, dal quale ti aspetti una stagione top?
“Andrea Rocca è il giocatore dal quale mi aspetto un deciso salto di qualità –  conclude Buttu – lo scorso anno è stato bersagliato dalla sfortuna, se troverà una continuità di rendimento sarà il nostro top player, il giocatore in più”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.