Paura

Dogo argentino lo azzanna al braccio e all’addome: lo stava accudendo per un amico

E' successo a Loano. L'uomo è in osservazione al Santa Corona, ma non è in pericolo di vita

dogo argentino

Loano. Stava accudendo il cane di un amico, andato in vacanza, quando ieri nel tardo pomeriggio, all’improvviso, probabilmente innervosito da qualcosa, il dogo argentino lo ha aggredito mordendolo al braccio e all’addome.

Tempestivo l’intervento della Croce Bianca di Borghetto Santo Spirito: i militi, una volta giunti nell’abitazione sulla alture di Loano, in via Bulaxe, hanno trovato il 50enne che perdeva molto sangue a causa delle ferite profonde e lo hanno trasportato all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove è rimasto in osservazione. Per fortuna, nonostante si tratti di una razza dalla corporatura molto muscolosa, l’uomo non è in pericolo di vita.

Per quanto riguarda l’animale, è stato calmato e legato da un milite della Croce Bianca che al suo arrivo lo ha trovato all’esterno delle casa. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno provveduto a consegnarlo ai veterinari per metterlo in sicurezza e fare tutti gli accertamenti del caso. Ora si procederà con le indagini.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.