"Cosa fare in caso di allerta": dalla protezione civile di Alassio un pieghevole, un video e una campagna social - IVG.it
Come comportarsi

“Cosa fare in caso di allerta”: dalla protezione civile di Alassio un pieghevole, un video e una campagna social

E' stato predisposto anche il canale Telegram "Protezione Civile Alassio" per ricevere tutte le informazioni di eventuali allerte o emergenze, in tempo reale

pannelli allerta meteo savona

Alassio. Dopo l’approvazione del nuovo piano di protezione civile della città di Alassio, è stata avviata nel mese di luglio la campagna di comunicazione su “Cosa fare in caso di Allerta”.

“Gli eventi meteo sempre più frequenti e violenti, le ripetute mareggiate, l’erosione costiera e in ultimo l’emergenza sanitaria hanno imposto un vero e proprio ridisegno del piano – spiega Franca Giannotta, assessore alla protezione civile del Comune di Alassio -, ma anche la predisposizione di una massiccia campagna di comunicazione dello stesso. Di qui l’idea di predisporre un pieghevole illustrativo contenente le indicazioni da seguire in caso di allerta, da distribuire presso tutte le famiglie della città”.

“Al momento si è conclusa la distribuzione a tutti i capifamiglia di Alassio – prosegue Giannotta -, ma la campagna non si esaurirà certo al termine della distribuzione, anche perché, per quanto la distribuzione sia stata mirata, l’esperienza insegna che, visto l’esubero di annunci pubblicitari, non tutti prestano sempre la dovuta attenzione a quanto si trova nella cassetta delle lettere. Abbiamo anche realizzato un video e predisposto una campagna social che sarà avviata nei prossimi giorni per poter diffondere il più possibile i contenuti del pieghevole e le nuove strategie di protezione civile”.

Il video, realizzato da Doroti Polito, raccoglie le indicazioni fornite dallo stesso assessore Giannotta, dal comandante della polizia municipale di Alassio, Francesco Parrella, e dal geologo Alessandro Scarpati, membri del Centro Operativo Comunale di Alassio. “Non è mai semplice riuscire a focalizzare l’attenzione delle persone – il commento dei tre protagonisti del video – soprattutto su tematiche serie come i temi di protezione civile. Grazie alla fantasia e alla professionalità di Doroti Polito, crediamo di esserci riusciti”.

Il sito istituzionale del Comune, nel frattempo, è stato aggiornato dall’ufficio informatica che ha provveduto non solo ad inserire i nuovi contenuti ma a riorganizzare la pagina mettendola in evidenza perchè sia facilmente fruibile da parte dell’utenza. Di più: è stato predisposto un canale Telegram “Protezione Civile Alassio” per ricevere tutte le informazioni di eventuali allerte o emergenze, in tempo reale.

Va ad aggiungersi ai canali già esistenti per la notifica telematica delle allerte, ovvero il portale istituzionale tramite il servizio di bollettino di allerta meteoidrologica e il servizio di newsletter ed sms (al quale si accede previa iscrizione qui).

“Ora stiamo lavorando ad una giornata dedicata alla protezione civile – aggiunge ancora l’assessore Franca Giannotta – in attesa delle indicazione della protezione civile nazionale che generalmente istituisce addirittura sette giorni dedicati, stiamo organizzando per l’autunno un Open Day che coinvolga tutti gli ‘attori’ di protezione civile del territorio e le nostre scuole. Una giornata dimostrativa ma anche un invito: in caso di emergenza adottare le misure indicate informandosi esclusivamente presso i canali ufficiali, ma anche a valutare di entrare a far parte del fantastico gruppo di volontari che in questi anni hanno davvero fatto la differenza per la salvaguardia della nostra città”.

“L’occasione – conclude Giannotta – è ancora una volta per ringraziare tutto il gruppo comunale dei volontari di protezione civile con il coordinatore Cesare Caviglia e all’ufficio informatica che ci ha supportato in questo percorso”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.