Festa rossoblu

Coppa Italia Serie D, prosegue il buon momento del Vado: Bra al tappeto e qualificazione conquistata

Seconda vittoria in tre partite e trentaduesimi di finale conquistati per la formazione guidata da mister Solari, apparsa ancora una volta in una condizione davvero convincente

Vado-Derthona

Bra. Un pomeriggio all’insegna del calcio e dello spettacolo. È stato questo quanto emerso dal match di Bra, una sfida che ha visto il Vado di mister Solari prevalere nei confronti degli agguerriti padroni di casa al termine di una contesa davvero avvincente.

Tra un’occasione mancata ed ottime trame di gioco ci ha dunque dovuto pensare Carrer a risolvere la sfida, questo proiettando gli ospiti al prossimo turno. È quindi arrivata l’ennesima soddisfazione di un inizio di stagione davvero esaltante per la società del presidente Franco Tarabotto, club apparso rinato dopo il ripescaggio occorso in estate.

Quanto alla cronaca del match, dopo un primo tempo combattuto nella ripresa è emersa la maggior qualità del Vado, squadra pimpante riuscita però soltanto nel finale a capitalizzare la numerosa mole di occasioni create. Ulteriore passo avanti dunque per gli uomini di Solari, giocatori domenica chiamati agli straordinari cercando di confermarsi contro la sempre ostica ed ambiziosa Sanremese.

In conclusione ecco le formazioni con cui sono scese in campo le due squadre: il Brà allenato da mister Floris si è presentato con Roscio, Magnaldi, Tos, Sia, Greco, Bongiovanni, Todisco, Capellupo, Cinquemani, Venneziano e Masaoud. A disposizione vi erano Guerci, Anqoud, Cervillera, Dell’Anno, Marchisone, Daqoune, Squillacioti e Barbuto.

Gli ospiti invece hanno risposto con Colantonio (da segnalare il suo esordio tra le file rossoblu), Magonara, Pantano, Cattaneo, Favara, Zanchetta, Gandolfo, Cossu, Carrer, L. Di Salvatore e G. Di Salvatore. In panchina si sono accomodati Ghizzardi, Casazza, De Bode, Nicoletti, Turone, Bertoni, Aperi, Della Rossa e Capra.

La direzione dell’incontro è stata affidata al signor Nuzzo della sezione di Seregno, fischietto coadiuvato da Francesco Macchi della sezione di Gallarate e da Ionut Eusebiu Nechita della sezione di Lecco.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.