Celle, Gherardo Colombo e il saggio scritto con la Segre: “Il suo passato ci aiuta a progettare il futuro” - IVG.it
Presentazione

Celle, Gherardo Colombo e il saggio scritto con la Segre: “Il suo passato ci aiuta a progettare il futuro”

L'ex magistrato: “L’esperienza di Liliana è decisiva per riuscire a vedere un pezzo della nostra storia, per comprendere il presente e progettare il futuro”

Celle Ligure. “L’esperienza di Liliana è decisiva per riuscire a vedere un pezzo della nostra storia, per comprendere il presente e progettare il futuro”. Era a Celle ieri sera Gherardo Colombo, ex magistrato, per presentare il suo libro scritto con Liliana Segre, nel giorno del compleanno della senatrice superstite ai campi di concentramento, cittadina onoraria di Celle. Un’esperienza forte scrivere con lei “La sola colpa di essere nati”.

Colombo, già consulente della Commissione Parlamentare di Inchiesta sul terrorismo e successivamente della Commissione Parlamentare di Inchiesta sulla mafia, ha parlato di questo dialogo, in cui i due autori ripercorrono la storia dell’ex deportata, quei drammatici momenti personali e collettivi. Gli chiedo che cosa gli ha insegnato “scrivere” insieme a Liliana Segre. “Ho ricevuto tanto da lei” risponde “questo succede quando si dialoga con certe persone: accade che si prenda qualcosa da loro. Liliana è una persona eccezionale”.

Nel dialogo i due si interrogano sull’importante e profonda differenza che intercorre tra giustizia e legalità sottolineando la necessità di non voltare mai lo sguardo davanti alle ingiustizie, per fare in modo che le pagine più oscure della nostra storia non si ripetano mai più. L’evento è stato organizzato dall’ANPI cellese e varazzina.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.