Calciomercato, in provincia non mancano i colpi di coda: ecco le novità in casa Vadese, Albenga, Rocchettese e Plodio - IVG.it
Botti finali

Calciomercato, in provincia non mancano i colpi di coda: ecco le novità in casa Vadese, Albenga, Rocchettese e Plodio

Tra un comunicato e l'altro si sta avviando verso la conclusione un'apparentemente infinita sessione di trasferimenti, culminata con gli ultimi sussulti di svariate società

Calciomercato

Albenga/Val Bormida. Un mercato che non accenna a volersi fermare. È facilmente definibile in questa maniera la sessione estiva ancora in corso nelle categorie dilettantistiche, un ottimo modo per inserire gli ultimi elementi nelle varie rose per presentarsi al meglio ai nastri di partenza dei rispettivi campionati.

È così che in settimana la Vadese ha presentato due nuovi innesti: ecco dunque l’approdo in azzurrogranata di Lorenzo Ninivaggi (classe 1990) e Christian Tatti (classe 2002), due volti pronti a dare il massimo per tentare di far proseguire con successo il progetto del club del presidente Brunasso. “Da sempre la nostra società si è impegnata a dare spazio a quei ragazzi che per alterne vicende non hanno avuto la possibilità di militare in società dilettantistiche – commenta mister Saltarelli – Christian è uno di quei ragazzi, ed è con piacere che lo aggreghiamo al gruppo squadra scommettendo sulle sue qualità.” Storia diversa invece per Lorenzo Ninivaggi: già giocatore di Savona, Veloce e Cairese, dopo un breve stop sarà per lui un ritorno nel mondo del calcio dilettantistico.

Non sono stati però soltanto gli azzurrogranata ad optare per operare in questo periodo: la Rocchettese ha infatti comunicato ufficialmente di essersi aggiudicata le prestazioni sportive di Federico Botta e Alex Fiorentino, rispettivamente giocatori classe 2004 e 1992.

A presentarsi sugli scudi in vista della stagione 2021/2022 sembra essere l’Albenga, questo con un altro giocatore il quale entrerà a far parte della rosa a disposizione di mister Lupo. Corrisponde dunque all’identikit dell’australiano Joel Anich, classe 2001, il rinforzo richiesto dal tecnico bianconero per il proprio centrocampo, un interprete di prestigio cresciuto nel settore giovanile del Brisbane Strikers FC fino alla leva Under 17, ciò presenziando spesso con la prima squadra tanto da essere convocato con la nazionale australiana U20 per disputare alcune gare amichevoli.

Infine non poteva mancare il tanto atteso ultimo colpo di mercato da parte del Plodio di mister Roso, società felice di annunciare l’arrivo di Andrea Costa, attaccante il quale vestirà biancoblu con la formula del prestito dalla Rocchettese. Il ruolo di prima punta tra le mura del Comunale avrà dunque un nuovo volto, un giocatore forte fisicamente, mancino naturale dotato di una buona tecnica e di un ottimo calcio.

Pochi giorni ancora quindi, poi sarà deadline: la stagione 2021/2022 è ormai ufficialmente iniziata, per il calciomercato tuttavia non sembra mai essere troppo tardi.

leggi anche
Calciomercato
Novità dalla riviera
Calciomercato, in Eccellenza arrivano i botti di Albenga e Finale; rispondono Loanesi San Francesco e Quiliano&Valleggia
Calciomercato
Punto mercato
Calciomercato, all’ondata di news dalla Val Bormida rispondono le rivierasche: il punto sugli ultimi trasferimenti

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.