Calcio, al Borel passa la Cairese ma il Finale ritrova il suo spirito - IVG.it
Coppa italia

Calcio, al Borel passa la Cairese ma il Finale ritrova il suo spirito

Partita ricca di emozioni al Felice Borel, vincono i giallorossi ma i gialloblù staccano il pass per il turno successivo

Generico settembre 2021

SECONDO TURNO DI COPPA ITALIA 

Partita scoppiettante quella disputata al Felice Borel, dove un Finale da battaglia si è imposto sulla Cairese per 4-3, non trovando la qualificazione, ma ritrovandosi.

Nonostante si potesse pensare a un match privo di emozioni, i ritmi sono stati altissimi dal primo fino all’ultimo minuto.

Dopo lo 0-2 nella prima mezz’ora, i ragazzi di mister Buttu hanno tirato fuori gli attributi riuscendo addirittura a trovarsi a dieci minuti dal termine sul 4-2, complici anche gli ottimi ingressi in campo dei giovani finalesi Molina (2001) e Vierci (2004).

A tal proposito, sono stati tanti i giovani da una parte e dall’altra, esempio di come nel calcio sia fondamentale avere ricambi generazionali di prospettiva.

La rete di Boveri, però, mette fine alle speranze finalesi che, a fine gara, vengono comunque applauditi per la grande prova d’orgoglio.

Gialloblù qualificati al prossimo turno e con la testa al Varazze, mentre i finalesi si prepareranno alla trasferta di Ospedaletti.

FINALE CAIRESE 4-3 ( 45′ Rocca, 51′ Garibbo, 75′ Molina, 90′ Fabbri rig; 3′ Pastorino, 40′ Gradoni, 93′ Boveri)

Finale: 1 Porta, 2 Tripodi, 3 Fazio, 4 Galli, 5 Scarrone, 6 Andreetto, 7 Fabbri, 8 Garibbo, 9 Rocca, 10 Debenedetti, 11 Faedo. A disposizione di mister Pietro Buttu: 12 Stavros, 13 Caligaris, 14 Renda, 15 Arzarello, 16 Murrizi, 17 Molina, 18 Marangi, 19 Grossi, 20 Vierci.

Cairese: 1 Avolio, 2 Prato, 3 Brignone, 4 Boveri, 5 Doffo, 6 Facello, 7 Grandoni, 8 Durante, 9 Poggi, 10 Pastorino, 11 Saviozzi. A disposizione di mister Diego Alessi: 12 Rizzo, 13 Piacentini, 14 Colombo, 15 Gaggero, 16 Tamburello, 17 Baccino, 18 Berretta, 19 Briano, 20 Moraglio.

Arbitro: Matteo Laganaro di Genova

Assistenti: Giuseppe Nicolosi di Genova e Gezim Rushanaj di Genova

 

 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.