New home

Albenga, il circolo fotografico San Giorgio trova casa a Peagna

Il sodalizio ingauno ha colto l’opportunità offerta dal Comune di Ceriale per una collocazione in concordato nell’ala nord di Casa Girardenghi

Albenga.  L’Associazione Culturale Circolo Fotografico San Giorgio (Benemerita della Fotografia Italiana) che, partita dalla piccola frazione di S. Giorgio nell’estate del 2009, aveva ampliato il suo raggio d’azione ad Albenga, con 11 anni di manifestazioni, eventi, mostre e tanti successi dei soci, affronta una nuova sfida. In una bella serata di fotografia e amicizia, ha presentato la nuova sede e, accogliendo l’invito del sindaco di Ceriale, Luigi Romano, i nuovi progetti di animazione culturale sul territorio cerialese.

Il sodalizio ingauno ha colto l’opportunità offerta dal Comune di Ceriale per una collocazione in concordato nell’ala nord di Casa Girardenghi a Peagna, dove si è svolto il primo incontro pubblico con proiezioni dei migliori audiovisivi e delle ultime novità FIAP (La Federazione a carattere mondiale che ha fornito il Patrocinio, per il Circolo che la rappresenta in Italia).

Le autorità presenti, tra cui il sindaco di Ceriale, e l’avv. Cangiano in rappresentanza dell’Amministrazione ingauna, hanno accolto con favore l’apertura comprensoriale e territoriale dei futuri progetti. I membri dell’associazione hanno saputo rendere piacevole la serata, organizzata in assoluta sicurezza, presentando quanto realizzato malgrado questi ultimi, difficili anni e coinvolgendo con la bella fotografia, la musica, le atmosfere suggestive di Casa Girardenghi in un clima festoso. Due momenti salienti sono stati l’iniziale, sentito e caloroso applauso agli infermieri e ai medici presenti, in particolare alla dott.ssa Patrizia Zoccali, medico di Pneumologia e nuova socia. A seguire, l’intensa presentazione di un patto di coordinamento e collaborazione con la storica e benemerita Associazione “Amici di Peagna”, fortemente voluto dai due presidenti, il prof. Paolo Tavaroli e Giuliano Michelini. Nel suo discorso, il presidente del San Giorgio ha affermato: “Peagna è già il Borgo del Libro di Liguria. Il sogno è di affiancare la fotografia e farlo diventare “Il Borgo del Libro di Liguria e della fotografia ligure”.

“Insieme si sogna meglio – continua Tavaroli- ed è più facile che quei piani che sembravano così difficili si realizzino, come dimostra la storia breve di un Circolo che, in pochi anni, si è fatto largo nelle classifiche internazionali, e negli ultimi due anni si è piazzato nella Top Ten di quelli nazionali”.

L’incontro si è concluso con l’omaggio del Libro “La Fotografia in Quarantena”, realizzato dai soci durante il Lockdown con il contributo dei LIONS di Albenga e del giornalista Stefano Pezzini, il quale ha fornito lo spazio sul blog “Liguria e Dintorni” per una rubrica quotidiana dove le foto venivano pubblicate, commentate e proposte al pubblico del web.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.