Banchetti fuori

Venerdì 27 e sabato 28 agosto è la volta del Desbarassu: “Savona si animerà per la fine dei saldi estivi”evento

Ascom: "Visto il periodo difficile le spese pubblicitarie per questo evento le copriremo noi"

In occasione dei saldi estivi arrivati al termine, Ascom Confcommercio ha pensato di rinnovare, anche quest’anno, l’appuntamento savonese del Desbarassu. Sarà così che venerdì 27 e sabato 28 agosto per le vie di Savona ci saranno negozi aperti (alcuni con orario continuato) e occasioni per fare shopping a prezzi ancora ribassati.

“Nelle due date scelte tramite un sondaggio fatto con i colleghi commercianti – spiega Laura Filippi, presidente di Ascom Confcommercio, che ha avanzato la proposta (accettata) dell’iniziativa in Comune – Savona si animerà di quello che è un po’ la giornata clou dell’estate per i fine saldi“.

“Visto il momento particolare la giunta Ascom ha deciso di sostenere e supportare i commercianti savonesi: per questo motivo andremo a coprire totalmente le spese pubblicitarie per questo evento, perchè la comunicazione a nostro avviso è molto importante, in modo da attirare anche un pubblico proveniente da fuori città”, tiene a dire Filippi.

Come assicura l’assessore alle attività produttive Maria Zunato in questa occasione “vengono autorizzati gli operatori commerciali ad occupare le porzioni di aree antistanti i propri esercizi, nel rispetto delle norme vigenti in materia di igiene e distanziamento interpersonale previste dalle linee guida dettate dall’Ordinanza del Ministero della Sakute del 29 maggio 2021″. Gli spazi di suolo pubblico saranno concessi a titolo gratuito.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.