Rivalità e divertimento

Torneo della Valle dell’Erro, un successo tra turismo, sport e divertimento fotogallery

Lo speciale del Ct Vaniglia

Pontinvrea. Ha colto nel segno questo splendido esagonale voluto dall’Amministrazione Pubblica, appoggiato dalla Pro Loco ed organizzato perfettamente dalla Libertas Provinciale. Due giorni di festa quelli di sabato 31/7 e di domenica 1/8 trascorsi in allegria al motto del “tutti insieme appassionatamente”. Sul bellissimo green pontesino, in formato 6 contro 6, si sono sfidati i migliori talenti del territorio (range 2007 – 2011) dando luogo a gare combattute e di buon livello tecnico molto apprezzate dal numeroso pubblico accorso.

Nel pieno rispetto dei protocolli sanitari Covid 19 e sotto l’attenta regia tecnica del Dott. Felicino Vaniglia (responsabile regionale Libertas sezione Calcio Giovanile) le 11 partite disputate (due tempi di gioco da 15 minuti, 20 per la finalissima) hanno decretato la seguente classifica: sesto posto il Giovo, quinto il Mioglia, quarto il Sassello, terzo il Vallescura, secondo i beniamini locali del Pontinvrea e primi assoluti i ragazzi dell’Urbe, una vera corazzata costruita per vincere.

Alla fine una ricchissima premiazione con un comitato d’onore composto dal vice sindaco Pastorino G.B., da un componente della Pro Loco in rappresentanza della presidentessa Valentina Malfatto e dall’immancabile Don Lorenzo Mozzone ha reso tutti felici. Coppe alle sei squadre e medaglie ricordo ad ogni partecipante oltre a tantissimi premi speciali: dal giocatore più giovane Raco Roberto (2013), al giocatore più tecnico Gabriele Siracusa, al capocannoniere Andrea Martino, al miglior portiere Lorenzo Buso, al miglior giocatore del Torneo Manuel Mukaj.

Arrivederci alla prossima edizione.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.