Loano 2021, Lettieri ufficializza la candidatura: "Ascolto dei cittadini, impegno e risoluzione dei problemi" - IVG.it
Inizia la sfida

Loano 2021, Lettieri ufficializza la candidatura: “Ascolto dei cittadini, impegno e risoluzione dei problemi”

"Non nutro alcun rancore nei confronti di chi ha scelto di ridimensionare il mio ruolo amministrativo e di revocarmi l'incarico di Vicesindaco"

Manifesti Lettieri

Loano. Luca Lettieri sarà candidato sindaco di Loano alle prossime elezioni amministrative di ottobre. Ad annunciarlo è lo stesso assessore comunale tramite un post Facebook nel quale mostra i primi manifesti elettorali affissi per le strade della città dei Doria.

“Dopo 24 anni di carriera amministrativa e molti incarichi (Consigliere comunale, Assessore comunale, Vicesindaco, Consigliere provinciale) è per me un onore e un privilegio essere stato scelto come candidato a guidare la nostra città – afferma – La lista ha il supporto di alcuni membri e amici dell’amministrazione uscente: il Vicesindaco Remo Zaccaria, gli Assessori Manuela Zunino e Vittorio Burastero, il Presidente del Consiglio comunale Gianluigi Bocchio, la Capogruppo di Maggioranza Francesca Mangiola”.

“La fiducia che questi colleghi mi hanno manifestato, insieme con gli attestati di stima che già in questi giorni mi sono giunti da moltissimi cittadini, mi riempiono di orgoglio e rappresentano per me un ulteriore stimolo a dare il massimo durante questi mesi di campagna elettorale e anche successivamente, qualunque sarà il mio ruolo”, nota Lettieri.

Il quale riserva un pensiero anche al sindaco Luigi Pignocca, che lo scorso febbraio gli aveva revocato la carica di vice sindaco per assegnarla a Remo Zaccaria. Un trasferimento di incarichi che in tanti hanno percepito come una sorta di “punizione” per l’appoggio dato da Lettieri al collega della Lega Brunello Brunetto alle regionali e che il primo cittadino loanese aveva invece motivato con la necessità di lasciare lo stesso Lettieri “libero” di lavorare al suo progetto elettorale.

“Ci tengo a sottolineare che non nutro alcun rancore nei confronti di chi ha scelto di ridimensionare il mio ruolo amministrativo e di revocarmi l’incarico di Vicesindaco. A chi ha preso questa decisione (e a chi l’ha eventualmente sollecitata) auguro ogni bene”, commenta Lettieri nello stesso post.

“Ritengo che per far crescere una comunità sia necessario mantenere costantemente aperto un canale di comunicazione diretta tra le persone ed il Comune. Ascoltare, impegnarsi in prima persona e cercare di risolvere i problemi è ciò che ho sempre cercato di fare in questi 24 anni e che cercherò di fare anche in futuro. La mia storia, passata, presente e futura, siete voi”, dice rivolgendosi direttamente ai suoi possibili elettori.

“Auguro a tutti i candidati la migliore fortuna. Loano merita un’amministrazione capace e competente, interessata unicamente a fare il bene della città e dei loanesi. Sono certo che questo sia l’obiettivo di tutti noi”, conclude.

Più informazioni
leggi anche
Luca Lettieri
Appoggio
Loano 2021, Fratelli d’Italia sostiene Luca Lettieri: “E’ il candidato del centro destra”
Lettieri Toti Loano
Situazione
Loano 2021, anche Cambiamo appoggia la candidatura di Lettieri: tre “arancioni” in lista
Luca Lettieri ministro Erika Stefani
Visita
Loano 2021, il ministro Stefani a sostegno di Lettieri: “Esperto e competente, nessuno può improvvisarsi”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.