Loano 2021, il capogruppo Roberto Franco lascia il Pd: "Mi hanno negato di ricandidarmi" - IVG.it
Malumori

Loano 2021, il capogruppo Roberto Franco lascia il Pd: “Mi hanno negato di ricandidarmi”

Nel partito per 35 anni, ora è arrivato il momento dei saluti: "Continuerò sempre a muovermi nell’interesse della mia città natale all’interno di una visione politica di sinistra”

Roberto Franco Loano

Loano. Non sarà tra i nomi tra cui scegliere alle prossime elezioni amministrative, Roberto Franco, capogruppo della lista di minoranza del Pd -“Da Sempre per Loano”. Una figura per anni di riferimento per la sinistra, ha fatto parte del Partito Democratico per 35 anni e ne è stato anche segretario comunale, ma ora è arrivato il momento dei saluti. E non mancano i malumori.

Sì, perché Franco ha deciso di abbandonare i dem per la negata possibilità di ricandidarsi. Una scelta non condivisa dal capogruppo, la cui volontà era quella di ripresentarsi, ma dopo il no ricevuto dal partito, ha deciso di lasciarlo, anche se continuerà a svolgere il suo ruolo fino a scadenza del mandato.

“Come forse qualcuno saprà, ho richiesto la mia candidatura alla segreteria loanese del partito democratico alle prossime amministrative di ottobre, tengo a ricordare che sono circa tre mandati che in consiglio comunale rappresento il mio elettorato e la sinistra come eletto del Partito Democratico – spiega Franco -Non credo di aver fatto sfigurare il Pd e tanto meno di non essermi impegnato attivamente nella vita consiliare. Essendomi stata negata la candidatura dalla segreteria loanese, mi vedo costretto ad abbandonare il partito in cui avevo fortemente creduto”.

E poi precisa: “Non sono io che lascio il Pd, ma è il Pd che non mi vuole”. Un addio che, però, non riguarderà la sua attività politica, come lo stesso Franco sottolinea: “Continuerò sempre a muovermi nell’interesse della mia città natale all’interno di una visione politica di sinistra”, conclude.

leggi anche
Roberto Franco Loano
Amarezza
Loano 2021, l’amarezza di Roberto Franco: “Il centrosinistra appoggia movimenti che abbiamo sempre osteggiato”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.