Laigueglia, la polizia locale contro il commercio abusivo: sequestrati diversi capi della "collezione autunno" - IVG.it
Controlli

Laigueglia, la polizia locale contro il commercio abusivo: sequestrati diversi capi della “collezione autunno”

I controlli sono stati intensificati nel mese di agosto

Sequestri Laigueglia

Laigueglia. Ad agosto sequestrata merce per alcune migliaia di euro dalla polizia locale di Laigueglia. “I controlli sono stati intensitificati con l’arrivo del mese ‘clou’ del turismo balneare, momento in cui aumenta lo smercio di prodotti che riproducono falsamente i migliori ‘brand’ internazionali”, hanno sottolineato dal Comune.

Il comandante della Polizia Locale Valentina Ruaro conferma che i controlli saranno continui e volti in particolare ad individuare i nascondigli presenti sul nostro territorio, per arginare un fenomeno che vede modalità di vendita sempre più specializzate ad eludere i controlli. I depositi sono inoltre perfettamente celati con modalità e ubicazioni tali che a volte “la realtà supera la fantasia”, alzando il livello della difficoltà di accertamento per gli agenti impegnati.

“La novità – spiegano – rispetto ai precedenti sequestri è la presenza dei giubbotti ‘piumini’ che anticipano il fine stagione e capi di marca per adolescenti, indicatore di una richiesta eterogenea da parte del compratore finale e che segue le dinamiche della moda, a conferma di un disegno univoco alla base di tale commercio che ha sicuramente una regia che varca i confini comunali”.

Il sindaco, Roberto Sasso del Verme, plaude gli appartenenti al Comando per il lavoro svolto ribadendo: “Ogni sequestro effettuato, se pur non risolutivo, è una sottrazione di prodotti contraffatti alla disponibilità del mercato dell’illegalità commerciale, dove è nebulosa la destinazione dei proventi, oltre che a rappresentare una forma di concorrenza sleale al settore dell’ abbigliamento. Un ringraziamento personale a tutto il Comando – conclude il primo cittadino – per i risultati ottenuti e per il costante impegno determinante nel garantire la sicurezza di cittadini e visitatori”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.