Mountain-bike giovanile

Francesca Saccu ha partecipato ai mondiali U-23 di cross-country

La biker di Cisano sul Neva chiude al 48° posto. Gara dominata dalle austriache: vince nettamente Mona Mitterwallner, davanti a Laura Stigger

Generico agosto 2021

Trentino. In Trentino, val di Sole, si stanno svolgendo i Campionati del mondo di Mountain-bike. La giornata conclusiva  odierna, sabato 28 agosto, è dedicata alla specialità del cross-country (XCO).

Nella prima mattinata si è tenuta la prova femminile, riservata alle bikers U-23. Tra le 56 partenti, anche la cisanese Francesca Saccu, che ha terminato al 48° posto.

Al via mancava probabilmente la grande favorita, vale a dire la transalpina Loana Locomte, messa k.o. da problemi fisici. Lotta aperta dunque fin dalle battute iniziali. Un giro di studio del circuito, poi l’austriaca Mona Mitterwallner ha preso il largo. Seguita, con un considerevole distacco, dalla connazionale Laura Stigger. Dietro, le altri concorrenti a rincorrere. A chiudere il podio, la danese Caroline Bohe.

Nell’ordine di arrivo, due italiane fra le prime dieci. Ottime e ben piazzate infatti le venete Marika Tovo (4°) e Giada Specia (7°), compagne di squadra di Francesca Saccu.

 

 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.