Dalla Fontanassa alle Olimpiadi, è “savonese” l’uomo più veloce del mondo - IVG.it
Ribalta mondiale

Dalla Fontanassa alle Olimpiadi, è “savonese” l’uomo più veloce del mondo

Vittoria a sorpresa di Marcel Jacobs, che adesso Savona aspetta per festeggiare grazie a Marco Mura, patron del nostro Meeting

marcell jacobs

Tokyo/Savona. Marcell Jacobs è l’uomo più veloce del mondo, un italiano trionfa nella gara più importante delle Olimpiadi: speriamo di averlo presto qui, a Savona, dove la sua avventura in vista delle Olimpiadi è nata sul campo di gara della Fontanassa, grazie al Meeting inventato da Marco Mura.

C’è il mondo dello sport, ci sono le Olimpiadi, c’è l’atletica leggera, principe degli sport, c’è la gara dei 100 metri destinata a incoronare l’uomo più veloce del mondo.

Questa volta l’ha vinta a sorpresa un italiano, Marcell Jacobs, in una fiaba iniziata qui da noi, al Meeting della Fontanassa, dove Jacobs aveva ottenuto il record italiano. Abbiamo seguito la finale  con il cuore in gola, sperando in un bronzo, ma è arrivato addirittura l’oro.

“Quello di oggi – commenta il presidente della Regione Liguria Toti – è un traguardo incredibile, mai raggiunto da un italiano prima di oggi nella storia delle Olimpiadi. Ed è un risultato che è anche un po’ ligure, perché in qualche modo proprio da Savona e da quel record è iniziata la sua scalata a questo alloro, il più importante di una intera carriera. Aspettiamo Marcell Jacobs in Liguria, per festeggiare con lui questa storica medaglia d’oro”.

E Marco Mura lo aspetterà a Savona. Parla con l’emozione che gli blocca le parole, ma è consapevole che quella promessa – “Se vinco una medaglia festeggio a Savona” – vale molto, perché tra uomini che mantengono la parola  ciò che si dice è importante. Tra l’altro sono tutti poliziotti, che certamente non guasta.

Marcell, ti aspettiamo a Savona, sperando che la città sappia capire e accoglierti come meriti.

 

 

Più informazioni
leggi anche
Generico luglio 2021
Atletica leggera
Tokyo 2020, Luminosa Bogliolo record italiano nei 100 metri a ostacoli (12″75)
Generico luglio 2021
Giochi olimpici
Da Savona a Tokyo: Jacobs e Tamberi d’oro, brillano Bogliolo e Sibilio
tortu - jacobs
39 medaglie
Tokyo2020, è un’Italia da leggenda: la spedizione più trionfale di sempre ha lo spirito savonese dell’atletica sullo sfondo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.