Contesa

Bocce, grande successo per la 49ª edizione della manifestazione “Targa Palma d’oro Città di Loano”

Seconda posizione e Coppa conquistata per la coppia formata da Adriano Zussino e Roberto Musso

Loano. Ha visto confrontarsi la società “Bocciofila La Loanese” e l’Asd Mondovì Bocce la finale della 49^ edizione della “Targa Palma d’Oro Città di Loano” di bocce disputata questo fine settimana presso il bocciodromo di via Alba a Loano.

La manifestazione è stata organizzata dalla società Bocciofila La Loanese in collaborazione con la Federazione Italiana Bocce e con il contributo ed il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

La “Targa Palma d’Oro Città di Loano” è una gara nazionale di propaganda a coppie con formazioni AD-BC-CC che vede confrontarsi sui campi di via Alba i migliori giocatori di Liguria e Piemonte. In finale sono approdati Adriano Zussino e Roberto Musso (La Loanese) e Marino Artioli e Gerardo Pignone (Mondovì Bocce). La partita è terminata 13-4 per la coppia piemontese.

“Oltre i rimborsi – spiegano gli organizzatori – la Società Loanese con il patrocinio del Comune di Loano ha assegnato premi ai primi, secondi, terzi e quarti classificati: i premi consistevano appunto nelle ‘Palme d’oro’ create dalla Gioielleria Guareschi di Loano; alla società prima classificata, l’Asd Mondovì Bocce, è stata consegnata una targa in argento massiccio raffigurante una palma d’oro uguale a quelle conferite ai giocatori. La coppa donata dalla Gioielleria Guareschi è rimasta in casa della Loanese, risultata seconda classificata”.

Il trofeo è stato dunque difeso e conquistato con ardore dai due interpreti della società di casa, abili a sfruttare le proprie migliori qualità.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.