Albergatori savonesi: "No obbligo green pass per i clienti, obiettivo raggiunto" - IVG.it
Risultato

Albergatori savonesi: “No obbligo green pass per i clienti, obiettivo raggiunto”

Dopo quindici giorni di trattative e preoccupazioni la bella notizia per la categoria è finalmente arrivata

scrivano albergatori

Savona. Alle 15 di oggi, giovedì pomeriggio, dopo giornate frenetiche trascorse al telefono tra i timori e le preoccupazioni degli albergatori savonesi e dei clienti sulla questione Green Pass torna il sereno, proprio a ridosso dei giorni clou dell’estate con il Ferragosto ormai alle portte.

“Dal Governo – afferma Carlo Scrivano, direttore dell’Unione provinciale albergatori di Savona – è arrivata la notizia che tutti speravamo: i clienti che vogliono accedere ai ristoranti e ai bar al chiuso delle strutture alberghiere non dovranno presentare il pass sanitario“.

“Dunque, con grande soddisfazione da parte della nostra categoria, si è deciso di mantenere invariata la norma attuale“.

“Una trattativa – prosegue Scrivano – che era iniziata due settimane fa quando avevo incontrato e sottoposto al ministro Massimo Garavaglia tutte le preoccupazioni del mondo alberghiero in un periodo come questo dove è necessario sostenere la ripartenza delle attività ricettive. Istanze poi portate avanti con il viceministro Andrea Costa”.

“Ringraziamo il ministro, il sottosegretario Costa e ovviamente la Presidenza del Consiglio dei Ministri per aver accolto le nostre richieste per proseguire una stagione promettente per il nostro settore” conclude il direttore Scrivano.

Nei giorni scorsi il presidente provinciale Upa Angelo Berlangieri aveva affermato: “Più che disdette abbiamo ricevuto telefonate di preoccupazione per la confusione. La nostra è una accoglienza sicura”, con riferimento alle incertezze dei giorni scorsi.

Oggi il lieto fine, una vittoria per il turismo savonese…

leggi anche
verificaC19 - green pass
Ok
Obbligo green pass per scuola, università e trasporti: è ufficiale
Green pass ristoranti
Via
Bar e ristoranti, piscine e palestre: da oggi scatta l’obbligo del Green Pass
Primo giorno per il Green Pass obbligatorio
Reazioni
Green Pass, i baristi tra “rifiuto” e pessimismo: “Non siamo ufficiali giudiziari, non lo chiederemo”, “Perderemo clienti”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.