Prevenzione

Abuso di alcol tra minori, controlli dei carabinieri: sanzionato negozio a Borghetto

Fenomeno in crescita nell'estate 2021, verifiche e ispezioni a tappeto

Alcolici carabinieri alassio

Borghetto Santo Spirito. Abuso di alcool tra giovani e addirittura minori: è quanto emerso da una mirata attività, scaturita dall’osservazione di un carabiniere che, libero dal servizio, aveva notato alcuni ragazzini rifornirsi di alcolici in un negozio gestito da extracomunitari a Borghetto Santo Spirito.

Un immediato servizio di appostamento da parte dei militari ha consentito di scoprire alcuni minori che si erano appena riforniti di bevande alcoliche, probabilmente per trascorrere una serata “sopra le righe…”.

Immediata la contestazione ai due esercenti di una sanzione amministrativa e segnalazione al sindaco per l’adozione di un provvedimento di chiusura temporanea del negozio a seguito della vendita di alcolici a minori.

“L’alcool, con gli stupefacenti, rappresentano, in particolare per i minori, il nemico principale da combattere in questo periodo” ricorda il Ten. Col. Geremia Lugibello della Compagnia Carabinieri di Albenga.

“Registriamo numerose problematiche di ordine pubblico riconducibili all’abuso di alcolici: per questo la nostra azione sarà incisiva e rigorosa, in quanto si tratta di preservare soprattutto la salute di questi giovanissimi che, in preda alla naturale euforia dell’età, non riescono a rendersi conto dei pericoli che corrono e delle relative conseguenze” conclude.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.