Vendita aree ex Rodriquez, la soddisfazione di De Vincenzi: "Notizia che aspettavamo da tempo" - IVG.it
Bene

Vendita aree ex Rodriquez, la soddisfazione di De Vincenzi: “Notizia che aspettavamo da tempo”

"E' la conferma del forte interesse di gruppi imprenditoriali qualificati e specializzati verso il nostro territorio"

luigi de vincenzi

Pietra Ligure. “Apprendiamo con soddisfazione dell’avvenuta sottoscrizione fra Immsi spa e Polifin spa del contratto preliminare per la vendita dell’intera partecipazione detenuta in Pietra Ligure srl, la società che detiene la proprietà delle aree degli ex cantieri navali”. Così il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi commenta la notizia del passaggio di proprietà delle aree degli ex cantieri Rodriquez che fa da preludio alla loro futura riqualificazione.

“E’ una notizia estremamente positiva per Pietra Ligure che aspettavamo da tempo. E’ la conferma del forte interesse di gruppi imprenditoriali qualificati e specializzati verso il nostro territorio che costituisce sempre fonte di attrattiva per gli investimenti e della concreta aspettativa di dare nuovo impulso alla operazione di trasformazione e riqualificazione delle aree degli ex cantieri che ha subito una battuta di arresto dapprima per la grave crisi finanziaria internazionale e poi per la pandemia che ancora stiamo vivendo”.

“Da parte dell’amministrazione comunale vi è la massima attenzione perché si proceda nel pieno rispetto degli assetti procedimentali e delle esigenze di sviluppo del comune di Pietra Ligure” conclude il primo cittadino.

leggi anche
chorus life
Dal concept al progetto
Che cos’è Chorus Life, il modello di “città del futuro” che potrebbe sorgere a Pietra Ligure
Ex Cantieri Rodriquez Pietra
Passaggio
Il Gruppo Colaninno vende le aree ex Rodriquez al patron di Gewiss: arriva “Chorus Life”?
Ex Cantieri Rodriquez Pietra
Memoria storica
Ex Rodriquez a Pietra Ligure, una storia travagliata: dal mancato rilancio della cantieristica fino all’atteso progetto di riqualificazione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.