Vaccino Covid, prossima settimana le open night per chi vuole anticipare la seconda dose - IVG.it
Come funziona

Vaccino Covid, prossima settimana le open night per chi vuole anticipare la seconda dose

Si terranno mercoledì 21, giovedì 22 e venerdì 23 luglio: a Savona l'hub sarà quello del Palacrociere

Vaccini Covid palacrociere

Liguria. Si terranno la prossima settimana altre tre open night dedicate alla vaccinazione anti-Covid in Liguria e, questa volta, potranno aderire non solo coloro che devono ancora effettuare la prima dose, ma anche chi desidera anticipare il richiamo, a condizione che siano sempre rispettati i tempi di somministrazione raccomandati dal ministero della Salute.

Le tre serate, tutte ad accesso diretto, sono in programma mercoledì 21, giovedì 22 e venerdì 23 luglio. Per quanto riguarda la provincia di Savona, si svolgeranno, ancora una volta, al Palacrociere dalle ore 20 alle ore 23.

In particolare, sarà possibile effettuare le seconde dosi di: Pfizer se la prima dose è stata fatta almeno 21 giorni prima (fino ad un massimo di 42 giorni); Moderna se la prima è stata fatta almeno 28 giorni prima (fino ad un massimo di 42 giorni); vaccinazione eterologa: le persone con meno di 60 anni che abbiano fatto AstraZeneca potranno anticipare la seconda dose con Pfizer/Moderna se hanno ricevuto la prima da almeno 8 settimane (fino ad un massimo di 12 settimane).

“Rispetto alle scorse settimane – spiega il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti – oggi, di fronte ad una maggiore disponibilità di vaccini e alla necessità di arginare la diffusione delle varianti del Covid-19, riteniamo giusto agire su due fronti, da un lato incentivando chi non avesse ancora prenotato il vaccino a recarsi nei nostri hub durante le prossime open night per essere vaccinato senza dover prenotare e con la certezza della seconda dose Pfizer a 21 giorni dalla prima (28 in caso di Moderna). Dall’altro, consentendo a chi lo desidera di anticipare il richiamo, pur nel rispetto della tempistica indicata a livello nazionale. L’immunizzazione con entrambe le dosi di vaccino infatti mette in sicurezza anche contro le varianti, che si stanno diffondendo in Italia e nel mondo”.

“La Liguria risulta una delle regioni con il più basso indice di contagio ma – conclude Toti – non dobbiamo abbassare la guardia e, anzi, dobbiamo correre e vaccinarci tutti per sconfiggere definitivamente la pandemia”.

Più informazioni
leggi anche
Presentazione libro "Flashback Covid"
Bollettino sanitario
Covid, tre nuovi casi nel savonese: in Liguria un decesso e tre ospedalizzati in più
vaccino covid
I dati
Covid: in Liguria maggioranza degli anziani vaccinata, molti “no vax” tra i giovanissimi
vaccino palacrociere
Successo
Open night, centinaia di persone in coda al Palacrociere. Prioli: “Riusciremo a fare 800 vaccinazioni”
L'open night vaccinale a Savona
Numeri
Open Night da record, in Asl2 somministrate 827 dosi. Toti: “Formula vincente”
vaccino covid astrazenca
Attacco
Covid, Pastorino: “Salute collettiva messa da parte”. Sansa: “Flop del piano vaccinale”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.