Toti: "Gaslini nelle Asl liguri per i Punti Nascite". Ppi Albenga e Cairo ancora al palo - IVG.it
Piano sanitario

Toti: “Gaslini nelle Asl liguri per i Punti Nascite”. Ppi Albenga e Cairo ancora al palo

Il governatore e assessore regionale ha annunciato i punti strategici per la sanità savonese

Savona. Sulla riapertura del Punto Nascite al Santa Corona di Pietra Ligure nessuna indicazione dal governatore e assessore alla sanità Giovanni Toti, che ha annunciato, invece, l’estensione del Gaslini su tutte le Asl liguri nell’ambito del programma “Restart”, che prevede 24 mln di euro per il primo anno di interventi sui servizi sanitari. “Una neo natalità con marchio Gaslini per tutta la Liguria, abbiamo un programma ambizioso, una materno-infantile che potrà avvalersi delle professionalità di un ospedale specializzato” ha detto il presidente della Regione.

E proprio sul Santa Corona, nel giorno dell’ordine del giorno approvato all’unanimità in Consiglio comunale a Pietra Ligure: “L’ospedale sarà interessato da un progetto di ristrutturazione senza precedenti con risorse pari a ben 145 mln di euro, di fatto diventerà un nuovo e moderno polo ospedaliero per tutto il ponente ligure”.

Per l’ospedale di Albenga Toti ha confermato che sarà un presidio indirizzato allo smaltimento delle liste di attesa, problema che affligge la sanità ligure e savonese: “Sono in corso tutte le valutazioni del caso nell’ambito di quello che sarà il nuovo piano sanitario regionale, l’Hub ingauno avrà certamente un ruolo importante nel contenimento e recupero delle fughe sanitarie”.

Infine, confermando l’asset strategico e funzionale dell’ospedale San Paolo di Savona, per Cairo Montenotte: “Sarà inserito nella progettualità del PNRR per dare a tutta la valle un ospedale adeguato alle esigenze dei cittadini, anche con interventi di ristrutturazione, adeguamento e potenziamento a vario livello” ha aggiunto Toti.

Tuttavia, quanto per Albenga così come per Cairo, il presidente e assessore regionale alla sanità non ha dato riferimenti e certezze sulle attese riaperture dei Punti Primo Intervento, uno stop che pesa maggiormente nei mesi estivi con i flussi turistici e la pressione sui pronto soccorso di Pietra da una parte e Savona dall’altra: “Riapriranno quando sarà possibile farlo…” ha concluso.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.