Tokyo2020, da oggi Olimpiadi al via: misure restrittive all'ordine del giorno, il racconto dal Giappone - IVG.it
Cinque cerchi

Tokyo2020, da oggi Olimpiadi al via: misure restrittive all’ordine del giorno, il racconto dal Giappone

Luca Musella, osteopata e terapista alassino facente parte del team di mountain bike azzurro, racconta le prime impressioni dal villaggio olimpico

Tokyo. Ha preso il via oggi e ci terrà compagnia fino all’8 agosto la probabilmente più travagliata di sempre edizione nella storia delle Olimpiadi. In bilico fino all’ultimo secondo, la kermesse a cinque cerchi ha visto oggi l’accensione della classica fiamma, gesto che come di consueto ha dato il via alle ostilità aprendo ufficialmente l’evento più atteso e fonte di ambizione per qualsiasi sportivo da tutto il globo. 33 sport per un totale di circa 339 eventi, questo il numero monstre che vedrà impegnati tra l’altro 15 liguri di cui diversi savonesi.

Ci saranno inoltre anche diversi volti noti appartenenti agli staff tecnici delle varie spedizioni. Un’importante testimonianza relativa alle emozioni e alle restrizioni imposte agli atleti è arrivata dall’alassino Luca Musella, osteopata e terapista del team di mountain bike azzurro: “Noi qui non possiamo uscire dal villaggio e non possiamo avere nessun contatto con la popolazione. I nostri spostamenti da e per i campi gara avvengono con i mezzi messi a disposizione dall’organizzazione olimpica. Tutte le mattine facciamo un tampone, obbligo di mascherine anche all’aperto e rigoroso rispetto delle regole imposte! Per il resto tutto bene, il percorso di gara è piaciuto ai nostri atleti.” Occhi puntati nella squadra dell’alassino su Eva Lechner, atleta dalla grande esperienza giunta ormai alla quarta Olimpiade e vice-campionessa del mondo nel 2020 a 35 anni.

Oggi alle 13:00 la nostra delegazione ha comunque già saputo rendersi protagonista per merito dei portabandiera Jessica Rossi, tiratrice a volo ed Elia Viviani, ciclista su strada e su pista campione olimpico in carica. Ha invece risposto alle critiche in maniera superlativa Paola Egonu, pallavolista italiana che ha fatto sventolare la bandiera del Comitato Olimpico Internazionale rendendo orgogliosa l’intera nazione.

In attesa dell’inizio delle competizioni Naomi Osaka ha poi acceso il braciere dando il via alla rassegna a cinque cerchi. L’Italia attende altre notti magiche, Tokyo 2020 ha ufficialmente preso il via.

Più informazioni
leggi anche
Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
Sport
Provincia di Savona seconda per numero di atleti a Tokyo 2020 in rapporto alla popolazione
Generico luglio 2021
- 3 giorni
Tutti i liguri alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.