Spettacoli teatrali e di danza, buona cucina, tornei sportivi: una "megagalattica" domenica di eventi in provincia - IVG.it
Una giornata pazzesca!

Spettacoli teatrali e di danza, buona cucina, tornei sportivi: una “megagalattica” domenica di eventi in provincia

Ad Albenga Tullio Solenghi racconterà Paolo Villaggio, a Finale Ligure "I divoratori" del Balletto Teatro di Torino

Savona. “Al primo d’agosto le anitre si mettono arrosto”, recita uno dei nostri consueti adagi toscani. “L’è” vero che in estate si debba mangiar meglio: magari non proprio l’anatra, val bene anche la nostra gustosissima e tipica cucina ligure. La buona tavola sarà di certo al centro del menù di eventi di questa domenica in provincia, insieme ad imperdibili ed emozionanti pièce teatrali e di danza contemporanea e avvincenti competizioni sportive.

Ad Albenga sarà “Una serata pazzesca”: Tullio Solenghi leggerà Paolo Villaggio. Paolo Villaggio è stato infatti prima di tutto un autore: nel 2011 “Fantozzi” è stato scelto dal Ministero della Cultura tra le centocinquanta opere che hanno segnato la storia dell’Italia. Espressioni come “megagalattico”, “poltrona in pelle umana”, “nuvola degli impiegati”, “salivazione azzerata” o “lingua felpata”, aggettivi come “mostruoso”, “pazzesco” o “agghiacciante” e inesattezze verbali come “venghi”, “vadi” o “dichi” sono entrati nel lessico italiano grazie a Villaggio. Solenghi ci restituirà la sua genialità e inventiva.

A Finale Ligure il Balletto Teatro di Torino rappresenterà in prima regionale lo spettacolo di danza contemporanea “I divoratori” con le musiche originali per chitarra e sintetizzatori elettronici di Riccardo Tesio, storico chitarrista dei Marlene Kuntz. Noi abitanti della terra viviamo, consumiamo e siamo consumati, logoriamo e siamo logorati da confini fisici e mentali che limitano il nostro spazio mentale e fisico in un sistema che ci fagocita meccanicamente. Le anime divorate e divoranti prendono forma nei corpi dei danzatori del BTT attraverso una drammaturgia istintiva che si rivela racconto aperto di un mondo in bilico tra passato, presente e futuro.

Le rovine del Castello di Cosseria ospiteranno il “Dance is Not a Crime Festival 2021”: musica, performance teatrali e pittoriche, stand artigianali food & beer e tanto divertimento. Un’occasione unica in un contesto inusuale e sorprendente! Sarà anche possibile richiedere il proprio spazio tenda. L’evento è a numero chiuso e gli ingressi sono contingentati: le presenze contemporanee saranno massimo 200.

Garlenda sarà sede del torneo di tennis tavolo organizzato dalla Pro Loco per non tesserati maschi e femmine. La manifestazione ospiterà atleti under 14 nati fino al 2007 e over 14 anni. Le gare si svolgeranno al meglio dei 2 set su 3 con fase iniziale a gironi da 4 atleti e prosecuzione dei primi 2 classificati con tabellone ad eliminazione diretta, invece la finale sarà disputata al meglio dei 3 set su 5. Verranno premiati i primi 4 atleti per categoria e consegnati gadget a tutti i partecipanti.

Bardineto ospita invece la tredicesima edizione di “Bardiwest” e la dodicesima del Raduno dei Cavalli. Verranno effettuate dimostrazioni di pole-barrels e per i più piccoli sarà possibile fare il “battesimo della sella”. Inoltre saranno attive le cucine della Nuova Pro Loco in collaborazione con il locale Gruppo Alpini e saranno presenti stand espositivi del settore.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.