San Francesco Loano, nella rosa che prende forma spiccheranno Illiano, Antonelli Gaggero e Rossignolo - IVG.it
Sport

San Francesco Loano, nella rosa che prende forma spiccheranno Illiano, Antonelli Gaggero e Rossignolo

Quindici nomi dai quali partire per poi completare la rosa della squadra che dovrà affrontare il campionato di Seconda Categoria

Varazze Vs Ceriale

Procedono spedite le operazioni in casa San Francesco Loano. La società sta lavorando alacremente per mettere a disposizione di mister Enrico Sardo (foto) una rosa competitiva. L’obiettivo è creare un mix di giocatori esperti e di giovani. Sono già quindici i giocatori con i quali il club ha raggiunto un accordo di massima e che con tutta probabilità verranno ufficializzati nei prossimi giorni.

Porta e difesa

Per la porta, la San Francesco Loano punterà di Lorenzo Ceccarini e Matteo Dell’Isola. Sono in predicato di approdare nel sodalizio del presidente Diego Burastero i difensori Daniele Illiano, Pietro Scannapieco Andrea Torrengo, Luca Littarelli, Samuel Ristagno e Matteo Patacchini.

Centrocampo e attacco

Parlando di linea mediana, la società ha trovato l’intesa con Mirko Antonelli, Gabriele Mandraccia e Gabriele Caretti. L’attacco è già quasi definito, con le imminenti firme di Riccardo Gaggero, Francesco Insolito, Stefano Rembado e Franco Rossignolo.

Altri obiettivi

“Una volta formalizzati questi colpi – commenta il ds Roberto Burastero – andremo a caccia di un paio di ulteriori tasselli di esperienza e poi cercheremo di coinvolgere nel progetto giovani di Loano e dintorni. Vogliamo rilanciare il calcio nel nostro paese e pensiamo che puntare sulla gente del posto sia la strada giusta”.

Più informazioni
leggi anche
L'organigramma della San Francesco Loano
Sport
La San Francesco Loano riorganizza l’organigramma e vara lo staff della scuola calcio
Varazze Vs Ceriale
Crescita
Torna la prima squadra a Loano, mister Enrico Sardo: “Ecco perché ho accettato la proposta della San Francesco”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.