Riviera Beach Volley, a Loano la tappa inaugurale del circuito Menabrea è stata un successo - IVG.it
Ripartenza

Riviera Beach Volley, a Loano la tappa inaugurale del circuito Menabrea è stata un successo

Spettacolo, rivalità e divertimento hanno accompagnato uno dei tornei a tappe estivi più attesi

Loano. Quattro campi e 32 coppie appunto alla Marina di Loano per la tappa inaugurale del Circuito Menabrea targato Riviera Beach Volley. Un torneo 2×2 misto, un serie Beach 2 federale maschile e femminile sono andati in scena nel corso di uno splendido week-end di sole. Le competizioni, valide sia per il sistema federale Fipav a punti sia per il circuito regionale con master finale previsto ad Albissola Marina il 28 e il 29 agosto, hanno goduto di un ottimo livello di spettacolo soprattutto grazie alla presenza di atleti liguri di prima fascia. Vero e proprio matador della due giorni è stato Alberto Amisano, in grado di vincere sia il 2×2 misto con Ombretta di Bari che il 2×2 maschile con Felix Arpino in due combattutissime finali terminate entrambe al terzo set. Sul versante femminile, la conferma al primo posto del talentuoso duo savonese Botta – Valdora, capaci ormai di competere a livello nazionale non solo più nel settore juniores ma anche nei serie Beach 1 e potenzialmente anche all’accesso delle qualificazioni al Campionato Italiano assoluto.

Grande la soddisfazione del neopresidente Riviera Beach Volley ASD: “Dopo due anni di stop dell’intera attività causa Covid – spiega Alessio Marri – appena dichiarata zona bianca ci siamo mossi in tempi record organizzando ad Albissola un B12500 con i migliori giocatori di tutto il Nord Italia e il Circuito Menabrea che toccherà non solo la provincia di Savona ma anche Genova e San Bartolomeo al Mare”. “Ricerchiamo un connubio speciale – racconta Marri – lo spettacolo del beach volley deve correre di pari passo con la promozione turistica delle località ospitanti”. Ogni location infatti avrà un mini-spot con immagini di repertorio e girati spesso suggestivamente con droni per mostrare ad atleti e appassionati le bellezze della terra ligure.

In ottica meramente sportiva ogni tappa assegnerà un punteggio utile a stabilire il ranking e le teste di serie finali. Soleluna Beach e Bagni Lido ospiteranno le finalissime mentre per tutta la stagione Riviera Beach Volley presso i stabilimenti 20 Riviera di Varigotti svolgeranno corsi di avviamento al beach volley condotti da Irene Apicella responsabile della divisione RBV Young.

A settembre sempre ad Albissola prevista una tappa over40 di richiamo nazionale, questo con ottobre che invece sarà il mese di Laigueglia con un 2×2 misto su 16 campi in collaborazione con la manifestazione “Week-end in Rosa” contro la violenza di genere e successivamente in contemporanea all’evento gastronomico e culturale “Il salto dell’acciuga” sarà riproposto dopo due anni di stop il raduno amatoriale più grande della Liguria che ha reso celebre il Riviera Beach Volley in tutta Italia.

Successivamente a questo super weekend di volley vi è stata poi la super domenica svoltasi proprio alla Gv Sport di San Bartolomeo, questo con la seconda tappa del Circuito Menabrea organizzato e promosso da Riviera Beach Volley. Un torneo Serie Beach B2 federale nel maschile dominato dalla coppia albissolese composta da Nicolò Siccardi e Daniele Travi, vinto invece a sorpresa nel femminile da Irene Apicella e Nicole Villa, alla prima uscita insieme.

Ventiquattro le coppie sulla sabbia del centro sportivo polivalente della Gv Sport. Sotto la conduzione tecnica del supervisor Angelo Esposito, molte le coppie di rilievo schierate: da Torino per esempio sono arrivate Valentina Pico e Sarra Anna Maria le quali, nonostante quasi 800 punti Fipav di coppia, si sono fermate a sorpresa soltanto ai quarti di finale. Le albissolesi Martina Montedoro e Giulia Lavagna, sempre vincenti nelle ultime competizioni, hanno invece ottenuto il terzo posto dopo aver sconfitto le genovesi Del Nero Giorgia e Olivero Susanna. Da segnalare la prestazione delle locali Valentina Conte e Andrea Giudici, fermate soltanto in finale dall’ex presidente del Riviera Beach Volley e Nicole Villa capaci di fare della difesa e del contrattacco il loro punto di forza decisivo.

Nel maschile i pallavolisti Claudio Cattaneo, neoacquisto della Pallavolo Motta di Treviso partecipante alla Serie A3 ed il socio genovese Andrea Bettucchi, impegnato nel campionato di B con la Pallavolo Bollente di Acqui Terme, non sono andati oltre il terzo posto. A vincere invece sono stati appunto gli albissolesi Nicolò Siccardi e Daniele Travi, abili a sfruttare al meglio le proprie qualità imponendosi senza indugi.

leggi anche
Riviera beach Volley
Super beach volley
Riparte Riviera Beach Volley, i nazionali Abbiati-Andreatta sbancano Albissola

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.