Poker del Savona: presi Spaltro, Youri e Andrea Vittori e Fancellu - IVG.it
Prima categoria

Poker del Savona: presi Spaltro, Youri e Andrea Vittori e Fancellu

Dopo l'addio di Anselmo, il Savona mette a segno quattro colpi in vista dell'imminente inizio della preparazione

Generico luglio 2021

La società Asd Pro Savona calcio ha comunicato che in data odierna sono stati tesserati i giocatori Elias Spaltro (attaccante),Youri Vittori (attaccante), Andrea Vittori (centrocampista) e Fabio Fancellu (esterno).

Questo il comunicato della società

Spaltro e Vittori sono i due attaccanti che la società aveva promesso dopo lo spiacevole “tradimento” di Lorenzo Anselmo. “Abbiamo mantenuto la parola data ai tifosi – afferma il presidente Enzo Grenno – e di questo sono doppiamente felice; in primis abbiamo ancora una volta dimostrato con i fatti che i giocatori veri, ma soprattutto gli uomini veri, sanno riconoscere la solidità, l’etica ed il valore della progettualità dell’attuale Savona. Ed in secondo luogo, ma non certo per minor importanza, abbiamo evitato l’inserimento di potenziali entità “destabilizzanti” all’interno del nostro spogliatoio. Decisamente gradita a tal proposito l’attestazione di stima e solidarietà ricevuta in questo delicato frangente attraverso la ferma e determinata presa di posizione ricevuta dai componenti della vecchia e nuova rosa, presa di posizione che ci ha fatto capire una volta di più che, molto probabilmente, avremmo commesso un grande errore nel tesserare il giocatore in questione”.

“Quindi a questo punto – conclude Grenno – ci sentiamo in dovere di ‘ringraziare’ Lorenzo Anselmo per il suo dietro-front che ci ha dato l’opportunità e permesso di ottenere l’acquisizione delle prestazioni sportive dei fratelli Vittori, di Spaltro e di Fancellu, tra l’altro elementi oltre che tecnicamente validissimi anche molto giovani e quindi particolarmente utili, in prospettiva, alle necessità della Società ed ai traguardi futuri dalla stessa auspicati e perseguiti ”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.