Ospedale San Paolo, inaugurato il nuovo ecografo. Prioli: "Costante ammodernamento del parco tecnologico di Asl2" - IVG.it
Nuovo arrivo

Ospedale San Paolo, inaugurato il nuovo ecografo. Prioli: “Costante ammodernamento del parco tecnologico di Asl2”

La strumentazione permetterà "l’esecuzione di ecografia transfontanellare (cerebrale) neonatale, fondamentale per i neonati prematuri e/o con dubbia patologia neurologica"

Savona. E’ stato inaugurato questa mattina, presso il reparto Pediatria dell’ospedale San Paolo, l’ecografo donato dalla società EcoEridania Spa all’Asl2. “Si tratta di una donazione di grandissima importanza per la struttura complessa di pediatria e neonatologia e quindi per tutti gli utenti” sottolineano dall’Asl savonese.

Da oggi il sistema innovativo della strumentazione, in grado di supportare tutti i tipi di scansione (convex, microconvex, lineari, phased array elettroniche, volumetriche, sonde Doppler), consentirà “l’esecuzione di ecografia transfontanellare (cerebrale) neonatale, fondamentale per i neonati prematuri e/o con dubbia patologia neurologica, oltre che l’esecuzione di ecocardiografie ai neonati e ai bambini ed ecografie pediatriche fast track in regime di pronto soccorso”, spiega il dottor Gaiero.

“Grazie a questa nuova strumentazione – continua il direttore della Pediatria – potremo dar vita al primo corso teorico pratico in materia di ecografia celebrale neonatale, che stiamo organizzando per il mese di novembre 2021 in collaborazione con il reparto di terapia intensiva neonatale dell’Istituto Gaslini di Genova e con gli uffici della Formazione aziendale. Tutto questo mi rende molto orgoglioso”.

Per quel che concerne, invece, la parte cardiologica della questione, grazie alla donazione da parte del gruppo EcoEridania, il prossimo settembre la dottoressa dell’Asl2 Laura Confalonieri inizierà un master di cardiologia pediatrica nazionale. “Per il 2022 la nostra volontà è quella di procedere anche con il traning per l’ecografia fast track di pronto soccorso” spiega ancora Gaiero, convinto che l’importanza di questo progetto “confermi la volontà della Pediatria ASL2 di migliorare le proprie competenze, la propria attrattività e soprattutto di assicurare il massimo per i nostri piccoli pazienti, non solo a livello di accoglienza ma, in modo altrettanto costante, anche a livello assistenziale”.

Questo il commento di Marco Damonte Prioli, direttore generale Asl2: “Ringrazio il gruppo EcoEridania a nome di tutta l’azienda per questa importante donazione, che costituisce un ulteriore tassello di un costante impegno di ammodernamento del parco tecnologico dell’Asl2 ed in particolare valorizza l’alta specializzazione e la professionalità del reparto di Pediatria e Neonatologia, consentendo un perfezionamento nella diagnostica a vantaggio di tutta l’utenza della nostra provincia”.

Il progetto era stato presentato dal gruppo durante la conferenza stampa natalizia dello scorso 22 dicembre, avvenuta presso la Sala Trasparenza di Genova in occasione dei festeggiamenti dei suoi primi 10 anni di attività benefica, quando il presidente di EcoEridania aveva consegnato il simbolico assegno dell’ecografo Esaote al dottor Alberto Gaiero. “Quando il dottor Gaiero mi ha parlato di questo progetto non ci siamo tirati indietro – racconta il presidente -. Abbiamo una grande responsabilità: quella di quasi 1500 famiglie che, sparse in tutta Italia, ogni anno donano in maniera totalmente anonima una quota della loro tredicesima per finanziare progetti benefici come questo. Quest’anno, come ormai da 10 anni, grazie alle donazioni dei dipendenti e dei fornitori abbiamo raccolto quasi 600mila euro, tutti devoluti in progetti benefici come questo: ne sono molto orgoglioso”.

leggi anche
Marco Russo Savona
Scettico
Ospedale San Paolo, Russo: “Toti vuole relegarlo ad un ruolo marginale come ha fatto per Savona”
ospedale San Paolo Vallonia ingresso
Chiarimento
Ospedale San Paolo, Toti risponde ad Arboscello: “Nessun depotenziamento, procedura per il Centro Ictus”
Ospedale San Paolo Savona generica
Botta e risposta
Savona, Caprioglio replica ad Arboscello: “Mi sono spesa in prima persona in difesa del San Paolo”
ospedale San Paolo Vallonia ingresso
Affondo
Ospedale San Paolo, il consigliere Arboscello: “Escluso dai piani di Toti, imbarazzante il silenzio del sindaco Caprioglio”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.