Morte escursionista di Ceriale, sabato i funerali dell'ex dipendente comunale Michele Vallarino - IVG.it
Ultimo saluto

Morte escursionista di Ceriale, sabato i funerali dell’ex dipendente comunale Michele Vallarino

La salma arriverà domani a Ceriale, alle 17 e 30 il Santo Rosario

michele vallarino

Ceriale. Nulla osta da parte della Procura per il ritorno della salma di Michele Vallarino a Ceriale, dove sabato, alle ore 15.00, saranno celebrati i funerali nella chiesa dei santi Giovanni Battista ed Eugenio.

Dopo gli accertamenti disposti sulla tragica morte dell’escursionista 66enne, deceduto a seguito di una caduta dalla cima di Fremamorta, in Alta Valle Gesso, è stato appurata la fatalità dell’incidente. L’ex dipendente comunale, andato in pensione nel 2018, si trovava poco sotto la vetta della cima nord, quando avrebbe perso l’equilibrio precipitando da uno sperone di roccia, compiendo un volo di 70 metri che non gli ha lasciato scampo.

La salma, che si trova ora all’obitorio dell’ospedale cuneese, sarà trasferita domani, venerdì 29 luglio, nella chiesa di San Rocco: alle ore 17.30 si terrà il Santo Rosario, ma nella chiesa principale dove si svolgerà il funerale il giorno seguente.

Michele Vallarino, originario di Loano, era molto conosciuto non solo per la sua lunga attività in Comune: appassionato di montagna, di camminate e bicicletta, “una persona attiva ed instancabile” come l’ha voluto ricordare il sindaco Luigi Romano.

Saranno in tanti per l’ultimo saluto all’escursionista 66enne, una morte improvvisa e tragica che ha colpito tutta la comunità cerialese che in questi giorni si è stretta attorno alla famiglia dell’ex dipendente comunale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.