Encomio

Militi impegnati prima e durante il Covid: la premiazione in Piazza Sisto IV a Savona fotogallery

Con l'occasione sono stati inaugurati e benedetti anche tre nuovi mezzi di soccorso che saranno attivi presso la Croce Bianca di Savona

Savona. Si è aperta con le note di “Rinascerò” e un corteo di divise rifrangenti con capofila i Supereroi in Corsia e il motociclista Vanni Oddera la cerimonia organizzata questo pomeriggio in Piazza Sisto IV dalla Croce Bianca di Savona per premiare i tanti militi che si sono distinti in questi anni, anche in piena pandemia, all’interno delle pubbliche assistenze savonesi, e per inaugurare 3 nuovi mezzi di soccorso provenienti dai fondi messi a disposizione dai donatori.

Come hanno affermato da Anpas, “si tratta di volontari, di chi l’aiuto non lo deve, ma lo vuole dare“. “Senza volontari non saremmo qui – ha affermato il consigliere regionale, nonchè medico, Brunello Brunetto, che ha accolto l’invito con entusiasmo. “E’ una grande emozione essere presente” ha espresso, ricordando che “appena laureato in medicina sono stato volontario a Loano per diverso tempo” e ribadendo l’importanza del personale di ogni pubblica assistenza impegnato sul territorio. La gratitudine per l’intero corpo è stata espressa anche da Renato Giusto, che ha colto l’occasione per ricordare come anche lui fosse legato al volontariato fin da giovane: “Quando sono uscito dall’università, la Croce Bianca era un’istituzione che all’epoca aveva il compito della guardia medica. Un grande ringraziamento a tutti i volontari”.

Presente alla cerimonia anche l’assessore per il Comune di Savona Maurizio Scaramuzza, che ha portato i saluti dell’amministrazione e ha confermato il grande impegno profuso dai militi della Croce Bianca e non solo in questo periodo di pandemia: “Nonostante la paura li abbiamo visti comunque sfrecciare per aiutare” ha commentato.

Questa giornata è stata infatti pensata anche per ricordare l’intero operato dei militi dalle prime fasi di infiltrazione del Covid nella vita delle persone: “Nella fase iniziale le mascherine che arrivavano erano veramente poche – commentano dall’Anpas -. Abbiamo così dovuto cercare questi dispositivi personali di sicurezza ovunque, con grande impegno. Investire sulle pubbliche assistenze è guardare al futuro e alla salute di ognuno”. La svolta però, come ci tengono a dire dalla Croce Bianca di Savona e dall’Anpas, è avvenuta il 26 dicembre 2020, quando si sono aperte le prime vaccinazioni anti-Covid, i militi in prima fila a ricevere la somministrazione. “Noi dobbiamo essere testimonial per superare questa situazione, invitando le persone a vaccinarsi e mantenendo la fiducia nella scienza” hanno evidenziato poi, rifiutando ogni scetticismo alla vaccinazione.

Non poteva poi mancare la premiazione (encomio o attestato) effettiva di tutti i militi, i soci e i dipendenti che si sono distinti per l’impegno profuso nelle pubbliche assistenze, con un dono floreale – simbolo di rinascita – alle donne presenti. Tuttavia, il presidente della Croce Bianca, Giovanni Carlevarino, ha sottolineato: “Noi non siamo e non vogliamo essere definiti supereroi. Siamo piuttosto persone volenterose con un grande cuore”.

In particolare i premiati sono:
VAJANI PIETRO CARLO
CHIAVACCI ADRIANO
BRONDO DANIELE
SORDI ANTONIO
CASTRO PAOLA
FILIPPI LUCA
MARINO NOBERASCO GABRIELE
CAVALLERI ALYSSA
CALCAGNO SOFIA
CIAMPA’ MATTIA
BRONZI TENCALLA LUCA
LUPO GENNARO
MAGGI ANITA
GARCIA SUAREZ DULCE PAULINA
NIGRO MAURO
AMADINI MARCELLO
TURBONI SARA
CHIAVACCI AMILCARE
NICOLINI ALESSANDRO
PELLEGRINI TANIA
AMORELLI ROCCO
PARODI DEBORA
BIZZONI MAURIZIO
ARENA FRANCO
ESU IVANA
CANNAROZZO GIORGIA
MONTALTO GIADA
GIORDANO FABIO
RUDATIS ANGELO
GERACI ALESSANDRO
JADILI MERYEME
GENTA GAIA
BRIGNONE PAOLO
COSTABILE FRANCESCO
TURBONI MATTEO
DI MARE ELIDE
BARBERIS FRANCESCA
BURLANDO LUCA
VALLA GIUSEPPE
SICCARDI JONATHAN
BALESTRINI ANDREA
MUGHETTI ANNAMARIA
CALIA FEDERICO
PORCILE LUCA
ATZORI DANIELE
CORSETTI SCIANDRA MATTEO
CHIAVACCI ANGELA
VENTURA GIUSEPPE
CERA GIADA
SORODOC IONELA
QUARANTA STEFANO
POGGIO CRISTIAN
ZUNINO ALESSANDRO
GRECO CLARISSA
SOMMACAL EMANUELE
DI MARE SALVATORE
SINEO FRANCESCO
NICOLICK ROBERTO
BARBERIS MARIO
SERRAVALLE VITTORIO
VENTURINI DAVIDE
MERZOUQ YASMINE
FRANCO SABRINA
LATERZA MANLIO
FONTANI WALTER
PASTORINO MAURO
CAVO MATTIA
DIOP AMADOU BATOR
TIRONE VALERIO
BIZZONI SIMONE
BERRETTA MATTEO
FRUMENTO DOMENICO
PIRISI FEDERICA
SCOCCA PAOLO
DE NEGRI GIADA
OLIVIERI GIANNI
FABBRI ANGELO
CASANOVA BONELLO CARLO SERGIO
RASO TERESA
FURFARO ANTONIO
SORODOC CRINA MIHAELA
LAURO ELEONORA

SOCI / EX SOCI
DEBENEDETTI BEATRICE
VIGNA ANDREA
SCARAMUCCI LISA LUNA
LAVAGNO GIOVANNA
OTTONELLO GIOVANNI

DIPENDENTI
BRIANO LUCA
CAGNONE LUCA
ISETTA MAURO
MINUTO MASSIMO
ROSSI FILIPPO
RUFFINONI PAOLO
RUVIO DAVIDE
BADINO ANTONELLA
MUSUMECI CLAUDIA
PASTORINO SIMONA

leggi anche
coronavirus
Bollettino
Covid, scendono sotto quota 1000 i casi in tutta la Liguria. In Asl2 una persona in terapia intensiva

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.