Michele Marcolini, un savonese per l’Albinoleffe: “Lunedì inizia la mia seconda avventura, lavorerò con persone che stimo” - IVG.it
Nuova stagione

Michele Marcolini, un savonese per l’Albinoleffe: “Lunedì inizia la mia seconda avventura, lavorerò con persone che stimo”

Il savonese, dopo l'esperienza al Novara, ha scelto di accasarsi con la società bluceleste

Bergeggi. È andato in scena giovedì sera “Liguria Scudettata”, evento organizzato dal responsabile del settore giovanile del Genoa Michele Sbravati per celebrare i grandissimi risultati ottenuti dalle formazioni Under 17 e Under 18 rossoblù.

Tanti sorrisi, una grandissima voglia di normalità e la celebrazione della gioventù (è infatti da segnalare la presenza di alcuni tra i giocatori diventati campioni d’Italia), questi gli elementi fondamentali arricchiti dalla presenza di alcuni volti noti del calcio ligure e non solo come Fabrizio Piccareta, Luca De Prà e Michele Marcolini.

Proprio quest’ultimo a margine dell’evento ha scelto di rilasciare ai nostri microfoni un’intervista esclusiva, un modo per parlare del Genoa e del suo nuovo impiego come tecnico dell’Albinoleffe. Marcolini ha esordito dichiarando: “Ai giovani calciatori savonesi riusciti ad imporsi a livello nazionale mi sento di dire soltanto di continuare ad amare ciò che stanno facendo.”

Successivamente l’intervistato ha scelto di dare un consiglio a chi sta cercando di affermarsi nel calcio professionistico, con i ragazzi che a suo parere dovrebbero perseguire il proprio sogno non per quello che dà fare il calciatore a livello mediatico, ma soprattutto per ottenere un arricchimento a livello personale.

In seguito è poi arrivato un commento sul settore giovanile del Genoa: “Credo che sia doveroso fare dei grandissimi complimenti a Michele Sbravati. Penso che sia uno dei responsabili di un settore giovanile più in mostra perché non soltanto porta risultati, ma mette anche in vetrina un ottimo numero di ragazzi che riescono inoltre a ritagliarsi uno spazio nella massima serie.”

Non poteva poi mancare un riferimento savonese. Michele Marcolini ha infatti apprezzato la partecipazione di un nutrito gruppo appunto di savonesi all’interno di un Genoa che è riuscito ad ottenere dei risultati davvero incredibili, un’opportunità per esempio mai avuta dall’intervistato.

Infine è arrivato anche un commento relativo all’imminente inizio della propria nuova avventura professionale: “Lunedì 19 inizio la mia seconda avventura con l’Albinoleffe. Lavorerò con persone con cui sono stato benissimo in passato e che stimo molto. Il presidente in primis mi darà la possibilità di esordire in uno stadio nuovo di zecca. Inoltre avrò la possibilità di usufruire di un centro sportivo di proprietà, con ben quattro campi di allenamento a nostra disposizione.”

Sta quindi per iniziare il secondo capitolo di Marcolini sulla panchina dell’Albinoleffe.

leggi anche
Michele Marcolini
Il personaggio
Mixed Zone, a tu per tu con mister Michele Marcolini
michele marcolini
Sport
Buona la prima per Michele Marcolini e il suo Albinoleffe

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.