Lorenzo Anselmo risponde al Savona: "Poca chiarezza e le ultime vicissitudini alla base della mia scelta" - IVG.it
Le parole dell'attaccante

Lorenzo Anselmo risponde al Savona: “Poca chiarezza e le ultime vicissitudini alla base della mia scelta”

Il bomber savonese replica al comunicato stampa del club biancoblù

Lorenzo Anselmo

“Nonostante aver trovato l’accordo economico e averne firmato la stesura scritta, nella giornata di ieri il giocatore ha comunicato al presidente Grenno la sua volontà di non tener fede agli accordi sottoscritti, adducendo a pretestuosi motivi che, come spesso accade nel calcio con esempi molto più altisonanti, nascondono verosimilmente da offerte più vantaggiose da parte di altre società”. Inizia con queste parole il comunicato stampa attraverso il quale il Savona ha annunciato che Lorenzo Anselmo non farà parte della squadra biancoblù stagione 21/22.

L’attaccante classe 1989 risponde così a quanto scritto dal club: “Sarei stato davvero contento di giocare nel Savona. Quando mi hanno contattato ero felicissimo. A questo punto del mio percorso calcistico, sarebbe stato motivo di orgoglio indossare i colori della squadra della mia città. Tuttavia, la mia scelta è una questione di affidabilità, chiarezza e rispetto della parola data. Il giorno della stipula del contratto gli accordi sono stati cambiati e questo mi ha portato a firmare l’accordo economico ma non la lista di tesseramento. Gli eventi che sono accaduti in relazione alla questione del campo mi hanno fatto capire che stavo per entrare in una situazione con tanti aspetti poco chiari. Dopo il video che tutti conoscono ho deciso di chiamare direttamente il presidente Grenno per avere un colloquio con lui perché vedevo una situazione fuori controllo”.

“Ho incontrato il numero uno biancoblù – conclude l’ex Pietra Ligure – che è stato chiarissimo e onestissimo confermandomi la situazione economica.  Inoltre, Grenno mi ha detto di intraprendere l’avventura col Savona soltanto se davvero convinto della scelta. Io non ho mai detto che mi sarei presentato al primo allenamento di agosto. Come spiegato in precedenza, la situazione creatasi mi ha spinto a pensare che non fosse più la scelta giusta. Ho dunque chiamato mister Cattardico per rendere nota la mia decisione”.

leggi anche
Lorenzo Anselmo
Clamoroso
Calciomercato, giornata shock in casa Savona: Lorenzo Anselmo non farà più parte della rosa degli Striscioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.