Decima rassegna Zeronovanta, nella categoria 2005/2006 trionfa Pizzeria da Andrea - IVG.it
Calcio giovanile

Decima rassegna Zeronovanta, nella categoria 2005/2006 trionfa Pizzeria da Andrea fotogallery

Lo speciale del Ct Vaniglia

Nel nome di Giovanni Paolo Giamello, ex giocatore del Millesimo classe 2004, venuto a mancare sabato 10 a causa di un terribile incidente stradale (commovente il minuto di silenzio con cui si è aperta la manifestazione) è iniziato il secondo anno di Tornei Estivi Libertas in periodo pandemico.

Partiti in sordina con due risicati pareggi i ragazzi guidati da Alberto Zunino (portacolori della “Pizzeria da Andrea” di Savona) hanno via via innescato la quarta vincendo di misura in semifinale contro “La Puliter” del tycoon Garofalo e trionfando nella finalissima contro gli “Zero 6” del coach Davide Lingua (passati in precedenza assestando una doppietta ai pur bravi “Summer Boys” di Cella, piazzati quarti), squadra più giovane (va detto) dell’intera kermesse che schierava tutti 2006.

Inizia così in bellezza e con un grande consenso (anche il tempo clemente ha risparmiato l’evento solo sfiorandolo) quella lunga ed emozionante maratona calcistica che vedrà giostrare tutte le categorie giovanili. Al fresco del green di via Montenotte ad Altare (complimenti ancora) nella bellissima ed attrezzata struttura del centro Zeronovanta sono state accolte ed ospitare con simpatia le sei squadre partecipanti (esagonale con due gironi da tre la formula scelta) vogliose di dimostrare tutte le loro capacità tecniche affrontandosi in dislocazione 6 c/o 6.

Grande suspense anche per il quinto posto assegnato ex aequo tra “Idrotecnica” e “Da Trieste” in giù (2 a 2 in campo) dopo la parità ai rigori sul 10 a 10. Semplice ma sentita la cerimonia di premiazione, ricca come da tradizione e sempre sorprendente. Dopo aver ringraziato lo sponsor Sport Net di Carcare e ricordato due belle iniziative quali la colletta per l’acquisto di un defibrillatore e l’Open Day di calcio femminile (over 15) previsto per sabato 24 luglio dalle 16.30 alle 19.30, l’Asd Fd Football Management ha lasciato spazio allo speaker, il dottor Felicino Vaniglia della Libertas che, dopo aver portato i saluti ufficiali del presidente regionale cav. Roberto Pizzorno, ha dato il là ai riconoscimenti individuali coadiuvato dalle damigelle Denis Bernardi e Lucia Lupi.

Oltre alle coppe per le prime tre classificate ha premiato i chicos altaresi con il trofeo Simpaty. Molto significativa la medaglia europea “All Together” andata al fratello egiziano Taibout Ilyas. Miglior difensore Toskay Kevin, miglior attaccante Francesco Bonanni, miglior portiere Matteo Ferro e miglior giocatore Leonardo Chiappino.

Sino al 13 agosto si andrà avanti così: sempre di venerdì e “tutto in una sera”, con formula 6 c/o 6 ed un massimo di 10 tesserati per squadra,  dalle 18.30 alle 22.30. Venerdì 23 sotto con i 2007/8: goal, sorrisi e tanti sussulti sotto un cielo di stelle.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.