Focus español

Cantera Torre de Leon 2021: quando l’emozione diventa realtà

Lo speciale del Ct Vaniglia

Con gli Europei di calcio in svolgimento (Forza Italia, sempre), con la voglia di regalarsi una meritata vacanza da sogno e come nel suo smalto autentico ed indomito, non finisce mai di stupire il sodalizio biancorosso (i colori della città di Savona, così come la Torretta Leon Pancaldo stampigliata sulle magliette ne è il simbolo e l’emblema).

Puntualmente come ogni estate sale in cattedra e viene premiata da consensi e attestati di stima che vanno ben oltre le pur legittime attese. Alla base di questo enorme successo senza precedenti storici un mix vincente fatto di lavoro, idee, costanza, impegno, spirito di sacrificio, valori, senso di appartenenza e tanta, tanta fede. L’associazione non profit affiliata all’ente di promozione Libertas e regolarmente registrata al Coni, fa della ricreazione il centro apicale delle sue attività che si snodano lungo l’arco temporale di tutto un intero anno.

Fiore all’occhiello la tradizionale proposta di soggiorno turistico/sportivo (domenica 4 – sabato 10 luglio 2021), un progetto di elevata qualità che da oltre un decennio ha trovato nella splendida Costa Brava la sua terra elettiva. Consiglio direttivo, assemblea, staff tecnico e comitato organizzatore coordinati dal riconfermato responsabile dott. Felicino Vaniglia (ancora commosso dalla scomparsa del suo giovane bomber Marco Parascosso a cui corre sempre il pensiero) anche per questo round hanno predisposto un programma di prim’ordine.

Allenamenti, presentazione ufficiale, protocolli sanitari Covid 19, serata di festa pre partenza. “Rivolgo anticipatamente il mio ringraziamento – ha dichiarato la presidentessa avv. Cristina Anelli –  a quanti con spirito collaborativo e buona volontà hanno reso concretizzabile un’iniziativa dall’elevato contenuto formativo che consente ai giovani talenti savonesi di avere visibilità e prestigio in campo internazionale”.

Tre i magic team iscritti dalla Sporturismo del dott. Daniele Martini: due Under 19 e un Under 17. Ora a parlare sarà la “cancha de la pelota” Cantera Torre de Leon un’inimitabile logo in continua ascesa: perché abitato da un popolo rebelde sin causa, perché è un marchio inconfondibile, perché ha uno stile impareggiabile, perché è un brand fashion, perché è una fantastica avventura che non si limita a farsi gradire una volta sola, ma riesce a farsi scegliere sempre e comunque, perchè offre un servizio di grandissima garanzia.

Cantera TDL: una famiglia, una religione comune, una scuola di vita. Vamos a la batalla entonces!

Più informazioni
leggi anche
Cantera Torre de Leon Under 19
Buoni risultati
La Cantera Torre de Leon ad un soffio dal doblete

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.