Ritiri

Asd Letimbro, la nuova stagione sportiva inizia con un tris di addii

I gialloblù di mister Oliva ripartiranno senza alcuni tra i giocatori simbolo degli ultimi anni

Prima Categoria: Cervo vs Letimbro

Santuario. Come consuetudine il 1 luglio segna l’inizio di una nuova stagione sportiva che, mai come quest’anno, sarà diversa dopo oltre 550 giorni di stop per le società dilettantistiche.

Non terminano qui però le insidie in casa A.S.D. Letimbro visto che, nella giornata di ieri, sono stati annunciati tre addii i quali sicuramente lasceranno il segno. Lorenzo Del Buono (centrocampista classe ’91), Daniele Gilardoni (difensore classe ’90) e Davide Vanara (attaccante classe ’91) hanno infatti deciso di appendere gli scarpini al chiodo, questo dopo diversi anni. Dopo una lunga permanenza terminerà così l’esperienza con i colori gialloblù e quella con il calcio giocato per ormai tre ex colonne portanti della squadra allenata da Maurizio Oliva, allenatore che dovrà essere bravo non soltanto a creare un gruppo coeso, ma altresì a trasmettere il Dna della compagine a coloro i quali arriveranno per sostituire i nomi sopraccitati.

La società del Letimbro ha inoltre tenuto a sottolineare di essere grata a tre ragazzi eccezionali che si sono distinti per la loro serietà, per la tenacia nel recupero da importanti infortuni e per la personalità, sempre messa a disposizione dei giovani nello spogliatoio e sul terreno di gioco.

In attesa dunque di farlo al Briano, campo di tante battaglie, la dirigenza ha voluto comunque ringraziare “Delbu”, “Gilla” e “Vanna”.

leggi anche
Calciomercato Letimbro e Millesimo
Prossima stagione
Calciomercato, in riviera proseguono i fuochi d’artificio con una notevole serie di annunci

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.