Andrea Alloisio saluta il Murialdo, possibile fusione con il Calizzano? - IVG.it
Sport

Andrea Alloisio saluta il Murialdo, possibile fusione con il Calizzano?

Il tecnico saluta il club dopo un anno e zero partite giocate, dalla Valle pare ancora possibile che i sodalizi uniscano le forze

andrea alloisio

Nel settimane prima dello scoppio della pandemia, Andrea Alloisio aveva preso il posto di Fabio Macchia sulla panchina del Murialdo. Poi, le varie ondate hanno de facto impedito al Murialdo di scendere in campo. Nonostante la conferma per la prossima stagione, le strade di Alloisio e del Murialdo si sono separate.

“Sebbene purtroppo non abbia mai affrontato una stagione vera e propria – commenta – ci tengo a ringraziare una società seria composta da persone per bene con la quale mi sono trovato sempre splendidamente. Un peccato che sia andata così per via della pandemia”. Ora, resta da capire se l’ex Olimpia Carcarese si accaserà su qualche altra panchina. In Valle, qualche tassello pare ancora scoperto.

Lato Murialdo, questa notizia contribuisce ad alimentare rumors circa una possibile fusione con il Calizzano. Trattative smentite qualche settimane fa sebbene l’ipotesi potrebbe non essere del tutto tramontata. La prossimità territoriale e una situazione complessa dettata da due anni di stop potrebbero dare una spinta decisiva in questo senso. Voci sembrano vedere coinvolto nelle trattative più o meno formali anche il Bardineto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.